Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 4 luglio - Aggiornato alle 16:50

Taffo e i messaggi funebri per l’apertura della Galleria nazionale dell’Umbria: poi Osho, Lercio e Legolize

Progetto a cura di Matteo Grandi per promuovere i capolavori del museo con dei post sugli account italiani più seguiti con oltre 6 milioni di follower

©️M.G.

di D.N.

Chi può dire che Perugino, Pintoricchio o Piero della Francesca non si prendessero in giro o si divertissero a nascondere nelle loro opere messaggi o parodie? La Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia, che riaprirà al pubblico venerdì 1 luglio, entra così a gamba tesa sul mondo dell’arte. Ogni settimana, dal 22 giugno al 31 agosto 2022, su alcuni dei canali social italiani più seguiti, da Le Frasi di Osho a Lercio, da Taffo a Legolize a molti altri, con oltre 6 milioni di follower, saranno pubblicati dei post che, attraverso la carta della satira, promuoveranno la Gnu e i suoi capolavori più importanti.

Arte dell’irriverenza Il progetto, che si riconoscerà dall’hashtag #artedellirriverenza, è curato da Matteo Grandi, perugino di nascita, autore tra i più apprezzati e attento osservatore delle dinamiche della rete. Lo scopo è quello di rendere accessibile la cultura a un pubblico più allargato, non solo a quello degli appassionati e degli addetti ai lavori, utilizzando un linguaggio più fresco e divertente senza tradire la sacralità dell’arte. Programma delle prime uscite: 22 giugno, @taffo (Ig), 29 giugno, @dio (Tw), 6 luglio, @signordistruggere (Fb), 20 luglio, @lefrasidiosho (Fb+Tw), 27 luglio, @intrashtenimento (Ig), 3 agosto, @legolize (Ig), 10 agosto, @lercio (Ig).

I commenti sono chiusi.