Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 24 ottobre - Aggiornato alle 10:48

‘Foligno libri’, il programma della tre giorni: «movimenti ristretti» tra letteratura, musica, proiezioni e reading

Per le narrazioni all’epoca della pandemia sono attesi, tra gli altri, Sigfrido Ranucci, Massimo Canevacci e Daniele Manusia

Sigfrido Ranucci

Sigfrido Ranucci, autore e conduttore Report – Rai 3, Massimo Canevacci (antropologo), Elena Tioli (realizzatrice del docu-film sulla Xylella in Puglia), Daniele Manusia (ideatore del Blog di Sky Sport Ultimo Uomo) e i professori Fabrizio Scrivano (saggista di cultura letteraria) ed Enrico Terrinoni (grande esperto di letteratura irlandese e traduttore di James Joyce). Sono alcuni degli ospiti dell’edizione 2020 di ‘Foligno Libri’ che metterà al centro le narrazioni all’epoca della pandemia per ‘Movimenti ristretti’. Narrazioni che coinvolgeranno non solo la letteratura ma anche musica, proiezioni e reading. Inoltre anche il docufilm sulla Xylella girato in Puglia e in presenza degli autori. Infine ce ne sarà anche per gli appassionati dell’hip-hop e dello sport (sotto pandemia).

Narrazione ai tempi del virus Dal 2 al 4 ottobre la città umbra sarà così animata da accademici, scrittori, giornalisti e artisti, e si muoverà nel campo delle autobiografie/autofictions, dei negazionismi virali, reportage di inchiesta, e sonorità in quarantena. Ma non sarà solo la narrazione del virus a interessare il festival, piuttosto la narrazione ai tempi del virus, per provare a capire meglio come il nostro mondo viene narrato, tradotto “e… s-mascherato!”. Cosa lascerà il Covid19 e l’esperienza di isolamento e distanziamento forzato? Come evolverà la narrazione, il racconto di noi stessi e del mondo? E come sta cambiando il rapporto dell’uomo coi suoi simili e con la natura? Sono queste le domande a cui ‘Movimenti ristretti – Foligno Libri’ cercherà di dare risposta: “Mentre ci auguriamo che si riesca a contenere la pandemia il prima possibile, che il distanziamento fisico (e non sociale!) giustamente adottato per ridurre i contagi ritorni presto a ‘misura d’uomo’ – spiegano gli organizzatori – ci siamo proposti di interrogare questi ‘movimenti ristretti’, quanto mai complessi e precari eppure fertili di incontri e narrazioni sorprendenti”.

Venerdì 2 ottobre Spazio Zut, ore 18,30, Presentazione del libro “Minima viralia. La solitudine non solitaria di un antropologo in quarantena” di Massimo Canevacci. Con l’autore Massimo Canevacci, modera Alessandra Pagliacci (autrice radio televisiva). Editore Rogas. Spazio Zut, ore 21, Proiezione del docufilm “Legno vivo, Xylella, oltre il batterio” di Filippo Bellantoni, 75’ – 2019. Alla proiezione seguirà l’incontro con Elena Tioli (autrice del film e giornalista) e Francesco Mastroleo (protagonista del film e olivicoltore), modera Viviana Asara (Università di Vienna WU).

Sabato 3 ottobre Spazio Magda, ore 12, Presentazione – Anteprima del libro “Gravità” di Guendalina Pace. Con l’autrice Guendalina Pace, modera Andrea Luccioli. Bertoni Editore. Caritas Diocesana, Chiostro San Giacomo, ore 17, Tavola rotonda “La narrazione dei temi ambientali, lo sguardo lungo di Legambiente nei suoi quarant’anni di attività”. Con Enrico Fontana (responsabile Osservatorio nazionale ambiente e legalità), Alessandra Paciotto (direttivo Legambiente Umbria) modera Maurizio Zara, presidente Legambiente Umbria. Caritas Diocesana, Chiostro San Giacomo, ore 18,30, Incontro “Raccontare le emergenze: il giornalismo tra approfondimento e attualità” con Sigfrido Ranucci (autore e conduttore Report – Rai 3), modera Simona Peluso (giornalista). Spazio Zut, ore 21, Reading “Senza Cattiveria”: 11 poemetti scritti durante un’immeritata reclusione, a cura di Massimiliano Burini e Antonio Brizioli. Emergenze Publishing. Spazio Zut, ore 22,30, “Quarantine meditations” – Concerto / Live set di Sciamanico (Giulio Catarinelli).

Domenica 4 ottobre Spazio Zut, ore 10,30, Laboratorio per bambini ‘Il Telefono Senza Fili’. Seconda tappa del viaggio fra le Favole al Telefono di Gianni Rodari. Ideato e condotto da Caterina Gentili, Annalaura Vinti. Anteprima del progetto “In punta di piedi” a cura di ZUT. Laboratorio gratuito, per prenotazioni: t. 389 0231912. Circolo Arci Subasio, ore 12, presentazione del libro “Stradario hip hop” di Nexus (Giuseppe Gatti). Con l’autore Nexus, modera Francesco Guarino. Edizioni Alegre. Circolo Arci Subasio, ore 13, Subasio Lunch Box – Pranzo al sacco all’Arci Subasio. Cestino fantasia comprensivo di bevanda, Opzione veggie (€ 10). Consigliata la prenotazione: t 334 2833167. Circolo Arci Subasio, ore 17, Incontro “Lo sport ai tempi della pandemia” con Daniele Manusia (scrittore e fondatore Ultimo Uomo), coordina Ado Alili. Circolo Arci Subasio, ore 18,30, incontro “Narrazioni (s)confinate – Come fare della letteratura un’arma di liberazione, quando il linguaggio è una gabbia che ci arresta? Raccontare, tradurre, sognare forse”. Ne discutono: Fabrizio Scrivano (prof. associato di Letteratura Italiana all’Università degli Studi di Perugia) e Enrico Terrinoni (prof. ordinario di Letteratura Inglese all’Università per Stranieri di Perugia). Circolo Arci Subasio, ore 21,30, Falls road ramblers: Irish folk & Rebel punk vinyl selection. A cura di Michele Damiani e Flavio Belingheri. Al Circolo Arci Subasio saranno proiettati e accessibili al pubblico per tutta la giornata di domenica i documentari: “Memory of the Land” by Samira Badran, 12’50’’ – 2017; “Ave Maria” by Basil Khalil, 14’ 44” – 2015; “The Villagers” by Nidal Badarny, 10’ – 2015. In collaborazione con Nazra Palestine Short film festival.

Info e prenotazioni Gli appuntamenti del Festival “Movimenti Ristretti” di Foligno Libri 2020, organizzato da Associazione Culturale Ikaria e Multiverso Foligno Coworking, in collaborazione con Spazio Zut!, Circolo Arci Subasio e Caritas Diocesana di Foligno, saranno interamente gratuiti e aperti a tutti, previa prenotazione per garantire il rispetto delle normative anticontagio. Sarà necessario arrivare 15 minuti prima l’inizio di ogni evento per procedere alla registrazione obbligatoria. Saranno rispettate tutte le disposizioni e le normative legate all’emergenza Covid-19, verranno sanificati gli spazi e verrà assicurato il distanziamento necessario. Per prenotazione eventi: Spazio Zut tel. 338 1728856; Circolo Arci Subasio tel. 334 2833167; Caritas Diocesana tel. 338 1728856; Spazio Magda tel. 338 1728856. Informazioni e contatti: tel. 0742 459510 – 328 5974657; e-mail: [email protected]; [email protected]

I commenti sono chiusi.