Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 novembre - Aggiornato alle 20:23

Foligno, in attesa dei 40 anni gli Amici della Musica rinnovano il consiglio: confermati Battisti e Scolastra

Riconferme di presidenza e direzione artistica ma anche novità nel direttivo dell’Associazione. Vicepresidente è il sociologo Roberto Segatori

Amici della Musica di Foligno, Battisti e Scolastra

di Dan. Nar.

Conferme e qualche novità ai vertici dell’Associazione Amici della Musica di Foligno. Si è tenuta nei giorni scorsi l’Assemblea dei Soci chiamata ad eleggere il nuovo direttivo che resterà in carica fino al 2023. Confermato all’unanimità il presidente uscente Giorgio Battisti, volto nuovo invece per il vicepresidente con passaggio della carica da Grazia Biagini, dimissionaria, al docente universitario Roberto Segatori, sociologo, da anni appassionato sostenitore delle attività dell’Associazione folignate.

Consiglio direttivo Con loro una squadra di 7 consiglieri/e, – ben 4 i musicisti – che accanto alle presenze consolidate di Antonio Bordoni (segretario economo), Elga Ciancaleoni, Donatella Cugini, Davide Giannini, ha visto l’ingresso di nuove figure attive nel mondo musicale umbro: Monica Colonna, Lucia Giannini (segretario), Marco Pontini. Unanime consenso anche per la riconferma del direttore artistico Marco Scolastra, noto pianista, artefice di cartelloni di successo.

La musica non si ferma “Auguro buon lavoro a tutti – ha commentato il presidente Battisti – e ringrazio con vera riconoscenza i consiglieri uscenti Grazia Biagini, Maria Proietti Cicoria, Francesco Corrias, Emilio Giannoni. Il loro è stato un importante contributo alla crescita dell’Associazione. Questo nuovo consiglio si insedia in giorni di pandemia, un momento difficile, ma la nostra musica non si fermerà, ci trasferiremo online e soprattutto ci auguriamo di poter essere all’Auditorium il 6 dicembre per il concerto di chiusura della Stagione 2020. Poi guarderemo con l’entusiasmo di sempre ai concerti del 2021, quando la nostra Associazione taglierà il traguardo dei 40 anni”.

I commenti sono chiusi.