martedì 19 novembre - Aggiornato alle 21:06

‘Festa della rete’ al via: tutte le nomination delle 31 categorie in attesa degli «oscar del web»

Primi appuntamenti ed ospiti del giorno d’inizio. Oltre 300 i candidati per aggiudicarsi gli ambiti ‘Macchianera Internet Awards’

Il Morlacchi in occasione della cerimonia di premiazione per la Festa della Rete 2018

Tutto è pronto, comprese le nomination per gli “Oscar del web”, per la Festa della Rete. Venerdì 8 novembre, per proseguire poi fino al 10, prende il via a Perugia l’evento su tutto quello che ruota attorno alla comunicazione digitale e alle community della rete, accompagnato dagli ambiti premi dei ‘Macchianera Internet Awards’. Per tre giorni di spettacoli, dibattiti, workshop si incontreranno nel capoluogo umbro blogger, influencer, guru della rete, youtuber e tutti i principali personaggi che gravitano intorno al mondo di internet. Con il tema scelto quest’anno di ‘Connessi e sostenibili’, saranno protagoniste oltre 100 star della rete, ma non mancheranno anche personaggi della cultura, dello spettacolo e del giornalismo.

Le nomination Il momento centrale della ‘Festa della Rete’ – nata a Milano, giunta alla sua 13esima edizione, e che torna per la seconda volta consecutiva a Perugia – sarà quindi ancora una volta quello dell’assegnazione degli Internet Awards per i migliori siti, blog e i protagonisti più amati del web italiano, scelti direttamente dagli utenti della Rete. La premiazione dei vincitori degli Internet Awards è prevista la sera del 9 novembre con una cerimonia al Teatro Morlacchi alla quale parteciperanno anche gli organizzatori dell’evento Gianluca Neri, Gigi Mazzeschi, Claudia Alfonso, Matteo Grandi. A gareggiare, con oltre 300 candidature, sono un totale di 31 categorie. In attesa di sapere proprio durante quella serata, attraverso le preferenze degli utenti del Web, chi sono i vincitori, ecco intanto le nomination per ogni categoria.

1. Miglior sito
ANSA, Fanpage.it, Fotografie segnanti, Freeda, Giallo Zafferano, Il Post, la Repubblica, Lercio, L’Estetista Cinica, Salvatore Aranzulla.

2. Personaggio dell’anno
Carola Rackete, Chiara Ferragni, Enrico Mentana, Giulia De Lellis, Giuseppe Conte, Greta Thunberg, Il Signor Distruggere, L’Estetista Cinica, Roberto Burioni, Selvaggia Lucarelli.

3. Personaggio rivelazione
Camihawke, David Puente, Hipster Democratici, Iacopo Melio, Il Menestrelloh, Le perle di Pinna, Federica Cacciola, Luis Sal, Mark Caltagirone, Me contro te (Sofì e Luì).

4. Miglior Articolo o Post
Appuntini Indonesia (Irene Graziosi) http://bit.ly/32Wqnfl, Benvenuto al pronto soccorso dell’ospedale di Firenze (Paolo Sinigaglia) http://bit.ly/32LEpjz, Cari salviniani e leghisti… (Satiraptus) http://bit.ly/32M824j, E così per combattere il revenge porn basterebbe non farsi video porno (Luca Bizzarri) http://bit.ly/32M90xy, I cazzo di valori della sinistra. Piccolo compendio velleitario sul tema dell’immigrazione http://bit.ly/32PdeEF, Ieri in stazione c’era un padre con due figli (Matteo Bussola) http://bit.ly/32N48YS, Il problema è non sapere più che cos’è il dolore (Vittorio Zambardino) http://bit.ly/32Ocq2N, Le persone credono ai complotti perché la loro vita è triste e vogliono sentirsi importanti (The Vision) http://bit.ly/2LD7gkF, L’era degli influencer si è miseramente conclusa (Diecimila.me) http://bit.ly/2LB4cVY, Lo spoiler come imperativo morale (Diecimila.me) http://bit.ly/32Wn9bJ, No che non siete come i tedeschi ai tempi del Nazismo (Emilio Mola) http://bit.ly/32QUqVI, Per quel molto che potrà servire a me (Massimo Mantellini) http://bit.ly/32M0pL9, Perché non ospito i migranti a casa mia (Francesco Oggiano, Rolling Stone) http://bit.ly/32TdNNT, Quando negli anni ’80 la Marina Militare italiana riuscì a fare l’impossibile http://bit.ly/2Lyth3W, Sapeste quanto ho pianto in 28 anni di servizio, voi non potete immaginare (Virginia De Vivo) http://bit.ly/32PRLv4, Se dicessi di avere un brutto male (Matteo Bianx) http://bit.ly/32LKoVv, Sono figlio di una diaspora. (Claudio Scotto Di Carlo) http://bit.ly/32M954k, Sono stata a Parigi, non ero da sola (Grazia Sambruna) http://bit.ly/32KPd1s, Una putt**a che doveva abortire http://bit.ly/32Ott4Y, Vaccini d’Italia (Wired) http://bit.ly/2Ly2uVo.

5. Miglior Pagina Facebook
Abolizione del suffragio universale, Adottare soluzioni punk per sopravvivere, Brandon Stark ti vede mentre fai cose, Commenti Memorabili, Enrico Mentana, Fotografie Segnanti, Freeda, Il Signor Distruggere, Le fotografie che hanno fatto la storia, Mentire di fronte alle spunte in blu.

6. Miglior Meme
Almeno ridatemi Zorro (Kotiomkin) http://bit.ly/2Og750m, Beato te, Danì (Abolizione del suffragio universale) http://bit.ly/32N90NE, Che c’è ancora? (Osho) http://bit.ly/32LHCj7, Come fossero i giocatori senza denti? http://bit.ly/2LzALDF, Cristo Resort http://bit.ly/32PhEvf, Fa paura quello africano… http://bit.ly/2OlkSCu, Ho perso il trono ma… http://bit.ly/32McWyk, Io un’idea ce l’avrei… (Brandon Stark ti vede metre fai cose) http://bit.ly/32K9e8n, Italiani, vi aspettiamo alle urne (Taffo) http://bit.ly/32NJAzG, MaratonaMentana: la lunga notte (Comunisti per Daenerys Targaryen) http://bit.ly/32Ryt8D.

7. Miglior Tweeter
Alessandro Masala, Carlo Calenda, Diego Bianchi (Zoro), Dio, Fiorello, Gipi, Le frasi di Osho, Luca Bizzarri, Sofia Viscardi, Valentina Nappi.

8. Miglior Creator – Videomaker
Pantellas, Le Coliche, Matt & Bise, Me contro te (Sofì e Luì), Quei due sul server, Scottecs (Sio – Simone Albrigi), The Jackal, theShow, Two Players One Console, Yotobi.

9. Miglior Instagrammer
Camihawke, Chiara Ferragni, Diletta Leotta, Emanuele Ferrari, Estetista Cinica, Fedez, Frank Matano, Giulia De Lellis, Giulia Valentina, Paola Turani.

10. Miglior Video musicale
1969 (Achille Lauro), AK77 (Linea 77 ft Salmo, Slait), Buona (cattiva) sorte (Tiziano Ferro), Calypso (Charlie Charles, ft. Sfera Ebbasta, Mahmood, Fabri Fibra), Dove e quando (Benji e Fede), Happy Birthday (Sfera Ebbasta), Lunedì (Salmo), Senza Pensieri (Fabio Rovazzi, ft. Loredana Bertè & J-Ax), Soldi (Mahmood), Veleno 7 (Gemitaiz & MadMan).

11. Miglior Video comico
A Ostia vacce te (Le Coliche), Chi ha paura del ciclo? (The Jackal), Gomorra legale (The Jackal), Il cliente ha sempre ragione (Educazione Cinica), Il Presidente del Consiglio (Te lo spiego), Immigrants (What they don’t tell you) (Cartoni morti), Operazione X-Factor (The Jackal), Perché non parlate dei problemi degli italiani? (The Jackal), Quando tutti i tuoi amici fanno i figli (The Jackal), Salvini l’Aggiustatutto (Cartoni morti).

12. Miglior sito Televisivo
Davide Maggio, Hall of Series, Netflixlovers, SerialClick, SerialCrush, SerialFreaks, SerialMinds, Telefilm Addicted, TvBlog, Witty TV.

13. Migliore Radio o Podcast online
Ettore live, Konrad, La Piena, Morgana, Querty, Radio Luiss, Roma 3 Radio, Scientificast, Senza rossetto, Soli.

14. Miglior Trasmissione Radio
Caterpillar (Rai Radio 2), Caterpillar AM (Rai Radio 2), Chiamate Roma Triuno Triuno (Radio Deejay), Deejay Chiama Italia (Radio Deejay), Il Rosario della Sera (Radio Deejay), Il Ruggito del Coniglio (Rai Radio 2), La Zanzara (Radio24), Lo Zoo di 105 (Radio 105), Tutti pazzi per RDS (RDS), Un giorno da pecora.

15. Miglior Sito di News
ANSA, Corriere della Sera, Fanpage.it, Il Fatto Quotidiano, Il Post, la Repubblica, Lettera43, Open, Valigia Blu, Vice.

16. Miglior sito di Satira
Abolizione del suffragio universale, Feudalesimo e Libertà, Fotografie Segnanti, Il Signor Distruggere, Kotiomkin, Lercio, Lo statale Jonico, Socialisti Gaudenti, Spinoza, Taffo.

17. Miglior battuta
“Alectia, abbatta le luci in talotto”. L’Amazon Echo di Maurizio Costanzo si toglie la vita (Lercio); “Perché ti sei vestita come me?”. Partita di calcio femminile finisce in rissa (Lercio); Autotreno senza adesivo di Padre Pio arriva indenne in Puglia, Boris Johnson è il generico di Donald Trum (Luca Nava, Kotiomkin); Dopo aver ascoltato il discorso di Salvini, il Cuore Immacolato di Maria è passato al gruppo misto (Mercurio Di Maio, Kotiomkin); I Cinquestelle faranno un anno di destra, uno di sinistra e poi per un anno saranno lasciati a maggese (Gianluca Chiappini); Il Pd esprime solidarietà alla Sea Watch. Sanno cosa significa vagare senza meta (Spinoza); Il vicebrigadiere Tedesco ha confessato il pestaggio di Cucchi solo dopo l’uscita del film. Non voleva spoilerare (Spinoza); Indetta la giornata mondiale dei poteri forti ma quand’è non ce lo dicono (Lercio); Lotta al fumo, sui pacchetti arrivano le foto shock di vostro padre che si tromba vostra madre (Lercio); Moglie di Adinolfi diventa terrapiattista e nega che il marito sia sferico (Lercio); Momenti di tensione in Vaticano: se il vescovo si muove in avanti la regina può mangiarlo (Nasce Cresce Ignora); Novità Ryanair: si potranno portare a bordo nella vescica al massimo 100 ml di urina (Lercio); Reggio Calabria: Scrive “Salvini vattene” sulla facciata per farsela rifare gratuitamente dai vigili del fuoco (Lo Statale Jonico); Riesce a dribblare un volontario che raccoglie firme per strada e viene acquistato dall’Inter (Lercio); Rimossa chirurgicamente la caramella mou attaccata da 35 anni al palato di Jovanotti (Lercio); Salvini dimentica un porto socchiuso: sbarcati 800.000 migranti (Lercio); Scompare il celebre scienziato che comunicava grazie a un computer. No, non Burioni (Spinoza); Storica Miss Padania si confessa: “Per vincere, ho finto di non essere laureata” (Lercio); Un flop il corteo degli anarchici: ognuno è partito quando cazzo gli pareva (Lercio).

18. Miglior sito Cinematografico
Cineblog, Cinefacts, Coming Soon, FilmTV, i 400 calci, Movieplayer, MyMovies, Pensieri Cannibali, ScreenWeek, Violetta Rocks.

19. Miglior sito Musicale
AllMusic Italia, Il Mucchio, Noisey, Onda Rock, Orrore a 33 giri, Poptopoi, Rockol, Rolling Stone, Shades of Pop, Soundsblog.

20. Miglior sito Letterario
Diario di una dipendenza, Finzioni Magazine, I dolori della giovane libraia, L’angolo dei libri, L’apprendista libraio, Letteratura.it, Libreriamo, Punto Lettura, Tegamini, Toglietemi tutto ma non i miei libri.

21. Miglior sito Fashion & Beauty
Alice Campello, Clio MakeUp (Clio Zammatteo), Irene’s Closet (Irene Colzi), L’Estetista Cinica (Cristina Fogazzi), Mariano Di Vaio, Nunzia Cillo, Paola Turani, The Blonde Salad (Chiara Ferragni), The Fashion Fruit (Veronica Ferraro), Valentina Ferragni.

22. Miglior sito Food
A Milano puoi, Agrodolce, Conosco un posto, Cook Around, Dissapore, Fatto in casa da Benedetta, Giallo Zafferano, il Cucchiaio d’Argento, La Cucina Italiana, Sale & Pepe.

23. Miglior Foodblogger
Benedetta Rossi (Fatto in casa da Benedetta), Caterina Zanzi (Conosco un posto), Chiara Maci, Dario Bressanini, Flavia Imperatore (Misya), Francesca Noè (A Milano puoi), Giulia Scarpaleggia (julskitchen), Lorenzo Bigiarelli, Marco Bianchi, Sonia Peronaci.

24. Miglior sito per Genitori e Bambini
50 sfumature di mamma, Mamma di Merda, Nonsolomamma, NostroFiglio.it, Papà per scelta, Pianeta Mamma, Tam Tam School, The Pozzoli’s Family, The Walking Dad, Vita Da Mamma.

25. Miglior sito Divulgativo
Butac, Cicap, Il Disinformatico, Le Scienze Blog, Lo spiegone, Marco Montemagno, Medbunker, Roberto Burioni, Salvatore Aranzulla, Wikipedia.

26. Miglior sito LGBT
Arcigay, Bossy, Diva&Lesbica, Gay.it, Gayly Planet, Gaypost, Lezpop, LGBT Italia, Non è Grindr, Zucchero Sintattico.

27. Miglior Travel blogger
Federica Di Nardo, Il Signor Franz, Nicolò Balini (Human Safari), Non solo turisti, Pirati in Viaggio, Serena MatchaLatte, The Spiral D (Diana De Lorenzi), Turisti per caso, Valentina Borghi, Zingarate.

28. Miglior Disegnatore-Vignettista
Andrea Lorenzon (Cartoni Morti), Don Alemanno (jenusdinazareth), Francesca Presentini (Fraffrog), Giacomo Bevilacqua (keisoncomics), Gipi, Leo Ortolani, Makkox , Mario Natangelo, Simone Albrigi (Sio), Zerocalcare.

29. Miglior Web Agency italiana
Alkemy, Connexia, Doing, h-art, Hub09, Show Reel Agency, We are social, Weber Shandwick, Yaki Yam112003.

30. Miglior Brand online
Adidas, Amazon, Ceres, Gucci, Ikea, Netflix, Nike, Taffo, VeraLab, Zara

31. Miglior Hashtag
#49milioni, #adrianlaserie, #apriteiporti, #crisidigoverno, #freecarola, #maratonamentana, #mettociochevoglio, #odiareticosta, #openarms, #restiamoumani.

PROGRAMMA VENERDì 8 NOVEMBRE
Tra incontri, dibattiti e spettacoli ecco il programma del primo giorno della Festa della Rete:

10.00 – 13.00 – SALA DEI NOTARI
GIOVANI GIORNALISTI PER L’EUROPA
Anteprima FDR

14.00 – SALA DEI NOTARI
Giovani Giornalisti per l’Europa presenta:
LA GRANDE NEMICA
Il caso Boldrini: un libro che indaga l’odio in rete
Flavio Alivernini
Luca Telese
Matteo Grandi
Modera: Chiara Longo Bifano

14,30 – EX BORSA MERCI – Centro Servizi G. Alessi
Il Bistrot. presenta:
UN FORMAT NUOVO
Tra sostenibilità e proposte 24/24

15.00 – SALA DEI NOTARI
Giovani Giornalisti per l’Europa presenta:
IL PAGANTE
Storia di una band underground
Ospiti: la band Il Pagante
Modera: Alessandro Cascianelli

15.15 – OFFICINE FRATTI
POST-POST
Viaggio nella timeline di FB alla scoperta di se stessi
Claudia Fofi
Jean Luc Bertoni

15,30 – EX BORSA MERCI – Centro Servizi G. Alessi
Camera di Commercio di Perugia presenta:
#EMOZIONINUMBRIA
Il Cuore social dell’Umbria
Human Safari
Andrea Melchiorre
MenteNomade
Mario Pera
Modera: Jacopo Cossater

16.00 – SALA DEI NOTARI
PINUCCIO SHOW
Pinuccio
con Claudia Alfonso

16.15 – OFFICINE FRATTI
LA FAKE NEWS VA SEMPRE DI MODA
Filippo Piervittori (ToBiz.it)
Gabriele Gambini (Tv Zoom)
Davide Vecchi (Direttore Corriere dell’Umbria)
Modera: Italo Carmignani (Il Messaggero)

16,30 – EX BORSA MERCI – Centro Servizi G. Alessi
DALL’UMBRIA AL WEB
Come comunicare l’imprenditoria sostenibile
Grazia Cecchini – Cantine Lungarotti
Roberto Pazzaglia – Marisé Perusia
Alberto Castaldo – Birrificio La Gramigna
Mauro e Silvano Bartolini – Barton Park
Modera: Federica Lunghi
a cura degli studenti del corso di Strategie di comunicazione in rete della Laurea Magistrale in Comunicazione pubblica digitale e d’impresa dell’Università di Perugia

17.00 – SALA DEI NOTARI
LUI È PEGGIO DI MEME
Fotografie Segnanti live
Con Jacques Ecravatte, Giovanni Spagnolo e Virginio Avellino
Modera: Antonella Manca

17,30 – EX BORSA MERCI – Centro Servizi G. Alessi
CISCO presenta:
DATA PROTECTION & INTERNET OF THINGS
in collaborazione con K Digitale
Lorenzo Maiorfi – CTO K Digitale
Alfredo Di Gennaro, Cyber Security Architet Cisco
Stefania Stefanelli Direttore Master in Data Protection, Cybersecurity e Digital Forensics at UNIPG
Modera: Stefano Bistarelli (direttore del nodo UNIPG del Laboratorio CINI di Cybersecurity)

17,30 – PIAZZA GHERLINDA, Corciano
IL PAGANTE / FIRMACOPIE
Firmacopie del libro Destinazione Privé in collaborazione con libreria Giunti

18.00 – SALA DEI NOTARI
IL PALLONE… IN RETE
Dallo streaming all’odio online: il rapporto fra calcio e web
Pierluigi Pardo
Riccardo Cucchi
Serse Cosmi
Modera: Guglielmo Mastroianni (Mediaset)

18.15 – OFFICINE FRATTI
in collaborazione con COMUNE di PERUGIA (logo)
UN’ALTRA FIGURA DI NERD
La città a caccia di talenti
Michele Fioroni (Assessore allo Sviluppo Economico, Comune di Perugia)
Andrea Alunni (Consiglio dell’European Innovation Council Accelerator Fund)
Andrea Tomassini (Ceo Wearable Italia)
Matteo Minelli (Ecosuntek – Birra Flea)
Modera: Marco Mazzoni (Università degli Studi di Perugia)

18.30 – EX BORSA MERCI – Centro Servizi G. Alessi
Shibumi Group presenta:
LE ONG SONO FINITE NELLA RETE?
Stefano Moretti (M3)
Marco Briotti (Masoko Digital)
Massimo Pesci (Easyfundraising Hub)
Lorenzo Catapano (Save The Children)
Carlotta Politano (Digital Specialist di Lav)

19.00 – 22.00 – LUNABAR FERRARI
FRITZ! PARTY
Lounge Aperitif d’apertura Festa della Rete
DJSet: Camilla Green
@Lunabar Ferrari, via Scura, Corso Vannucci, Peruga

19.30 – EX BORSA MERCI – Centro Servizi G. Alessi
LA FEDE E IL WEB
Tra il sacro e il faceto: i social e la spiritualità
Iddio
Don Dino Pirri

21.30 – SALA DEI NOTARI
Special Event
Festa della Rete presenta:
CHIARA GALIAZZO IN CONCERTO
Fra musica e parole
ingresso gratuito fino a esaurimento posti

I commenti sono chiusi.