Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 17 maggio - Aggiornato alle 02:15

Expo Dubai, un video della Stranieri vince sezione dedicata alle buone pratiche per la sostenibilità

Il filmato è stato trasmesso martedì in occasione di un forum dedicato al ruolo dell’accademia nel futuro

La sede dell'Università per stranieri di Perugia

Il video «Hack for sustainability at Unistrapg: our strategy for sustainability», presentato dall’Università per stranieri di Perugia in risposta alla call lanciata dalla Rete delle università sostenibili (Rus), ha vinto la selezione nazionale insieme ad altre quattro clip – su 51 complessivamente in gara – e viene ufficialmente proiettato martedì – a Expo 2020 Dubai nell’ambito della Global goals week. In collaborazione con il Padiglione Italia e l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis), la Rus ha infatti organizzato il Forum «Universities in action for the UN 2030 Agenda», patrocinato dalla Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui) e dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili; si tratta di un evento in cui le istituzioni internazionali di istruzione superiore, insieme agli studenti, avranno la possibilità di confrontarsi e immaginare il ruolo dell’accademia all’interno della «Un decade of action», incentrato sui temi: people, planet e prosperity.

Buone pratiche Il forum è stato trasmesso in streaming sui canali social del Padiglione Italia (Facebook e Youtube) dalle 13 alle 14.30 ora italiana. Durante l’evento verrà proiettato il video dell’Università per stranieri di Perugia, vincitore per la sezione delle buone pratiche adottate dagli atenei. Foto e montaggio della clip vincitrice sono di Andrea Samonà, docente di fotografia presso l’Ateneo, il testo è di Maura Marchegiani, delegata rettorale Unistrapg alle politiche per la sostenibilità, la voce è di Renato Tomei, che alla Stranieri è docente di lingua inglese, e gli studenti ne sono gli interpreti. A questo link si trova la pagina dedicata al forum.

I commenti sono chiusi.