Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 27 gennaio - Aggiornato alle 21:27

Direzione artistica Lirico Sperimentale: Girardi al fianco del confermato Zurletti. Le date della stagione

L’Istituzione spoletina ha rinnovato l’incarico inserendo come condirettore il critico musicale del Corriere della Sera. Le attività 2021 in programma da aprile a settembre

Enrico Girardi

di D.N.

La Stagione Lirica Sperimentale 2021 si terrà ad agosto nei giorni 6 e 7 agosto 2021 al Teatro Caio Melisso di Spoleto, articolandosi poi dal 3 al 25 settembre 2021. In attesa il Consiglio Direttivo dell’Istituzione ha rinnovato l’incarico per la direzione artistica al M° Michelangelo Zurletti affiancandogli, quale condirettore artistico, il prof. Enrico Girardi, critico musicale del Corriere della Sera. Il Consiglio Direttivo del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, presieduto dalla prof.ssa Battistina Vargiu, e che si è riunito il 22 dicembre scorso ha così deliberato su due importanti punti all’ordine del giorno: la nomina della direzione artistica e le date delle attività 2021. Erano inoltre presenti all’incontro i consiglieri Ada Urbani (Assessore alla Cultura del Comune di Spoleto), Bianca Maria Morichelli (nominata dalla presidenza della Regione Umbria), Dario Pompili e Corrado Castrovillari. È intervenuto inoltre il presidente onorario M° Adriano Guarnieri.

Condirezione artistica All’unanimità è stato rinnovato l’incarico della direzione artistica per il 2021 (eventualmente prorogabile) a Zurletti affiancandogli però, in qualità di condirettore Artistico, Enrico Girardi. Una novità importante nel solco della tradizione ma con un’apertura a nuove formule e rinnovamento. Il prof. Girardi, noto critico musicale del Corriere della Sera, è nato a Milano nel 1964, si è laureato e addottorato in musicologia all’Università Cattolica, presso le cui sedi di Milano e Brescia è docente di materie musicologiche dal 1999. Ha pubblicato numerosi saggi prevalentemente incentrati sulla produzione musicale del Novecento storico e contemporaneo, tra gli altri per gli editori Feltrinelli, Rizzoli, Marsilio, Paravia e Baldini&Castoldi. Ha tenuto conferenze e redatto programmi di sala per numerose istituzioni musicali italiane ed europee. Come critico musicale scrive regolarmente per il Corriere della Sera dal 2001, dopo aver a lungo collaborato per i quotidiani del gruppo “L’Espresso” e ai programmi musicali di Rai RadioTre. È consulente per la musica contemporanea del canale televisivo “Classica”, per il quale ha realizzato ritratti documentaristici di oltre trenta compositori italiani viventi.

Donazione La presidente del Consiglio Direttivo Vargiu, ha anche comunicato la donazione effettuata al Teatro Lirico Sperimentale dal M° Zurletti composta dall’importante pianoforte Bechstein grancoda in perfetto stato di conservazione (che era di proprietà anche della moglie del M° Zurletti, Prof.ssa Maria Carla Notarstefano) e dalla preziosa collezione privata del Maestro contenente oltre 3.000 volumi (di materie varie quali musica, letteratura, arte, storia e filosofia) e l’ampia collezione di CD.

Attività 2021 Sono state inoltre approvate le date delle attività del Teatro Lirico Sperimentale per l’anno 2021. Il Concorso “Comunità Europea” per giovani cantanti lirici si svolgerà dal 22 al 24 aprile 2021 al Teatro Nuovo di Spoleto (con eventuale concerto di presentazione dei vincitori il giorno 25 aprile 2021). Il Corso di Avviamento al Debutto avrà inizio il giorno 4 maggio 2021 e si articolerà anche nei mesi di giugno, luglio, agosto e ottobre. Si terranno anche importanti concerti, con la fondamentale collaborazione del Comune di Spoleto, sia nella settimana che precede la Pasqua 2021 sia nel mese di agosto 2021, in date da definire. Sempre nel mese di agosto, si terranno concerti nei Comuni di Scheggino, Cascia e Vallo di Nera in collaborazione con le rispettive amministrazioni comunali.

Stagione lirica La Stagione Lirica Sperimentale di Spoleto e dell’Umbria si articolerà con la consueta anteprima Eine Kleine Musik nei giorni 6 e 7 agosto 2021 per poi proseguire nel periodo dal 3 al 25 settembre 2021 auspicando la possibilità di poter presentare una delle produzione nei maggiori teatri umbri (sulla base di quelle che saranno le future norme anticovid) e cioè il Teatro Morlacchi di Perugia, il Teatro degli Illuminati di Città di Castello, il Teatro Comunale di Todi, il Teatro Mancinelli di Orvieto e il Politeama Clarici di Foligno. Continuerà inoltre da gennaio 2021 fino al mese di giugno 2021 l’attività formativa del Piccolo Coro di Spoleto con saggi e concerti finali. Ovviamente tutte le date – fanno sapere dal Teatro lirico – sono subordinate all’andamento della pandemia Covid-19, “che auspichiamo come tutti – affermano – possa decisamente rallentare nel 2021”. Gli enti che anche nel 2021 sosterranno il Teatro Lirico Sperimentale sono: Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, Regione Umbria, Comune di Spoleto, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini.

I commenti sono chiusi.