Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 30 giugno - Aggiornato alle 22:25

Giornata del libro e Valentine fest, fino a ‘Evasioni’ e il concerto per la pace a Polino

Appuntamenti con arte, musica e cultura. A Narni, per 80 metri di rullino, foto scattate da gente comune durante la pandemia

Un libro

Sabato 23 aprile è la giornata mondiale del libro e nell’ambito del progetto Trekking art, ai Campacci di Marmore è in programma ‘Di alberi e di storie unisce parole’. Ma per il fine settimana sono tanti gli eventi in programma, si va dall’arte, alla musica.

Dal Tyrannosaurus Rex al Mamenchi, Terni come Jurassic park: arrivano i dinosauri

I libri Una storia delicata, piena di colori e poesia, per festeggiare la Giornata Mondiale del Libro. Il prossimo appuntamento con il progetto Trekking Art è fissato per domani, sabato 23 aprile, alle ore 15 presso il parco dei Campacci di Marmore. Una data simbolica, scelta in Catalogna più di 400 anni fa, per ricordare il giorno in cui morirono – nel 1616 – due pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes e William Shakespeare, e che oggi il progetto Trekking Art – presentato dalla Cooperativa Sociale ALIS e sostenuto dalla Fondazione Carit – vuole ricordare con un appuntamento per i più piccoli: Di Alberi e di Storie unisce parole, natura e creatività grazie alla lettura di “L’albero dentro di me” di Corinna Lukyen, attraverso l’utilizzo del kamishibai, la tradizionale valigetta in legno di origine giapponese che diventa un vero e proprio teatro d’immagini. Dopo la lettura i partecipanti si cimenteranno in un laboratorio creativo ispirato alle querce dei Campacci. La partecipazione al laboratorio – che avrà una durata di circa 1 ora e mezza è gratuita ed è obbligatoria la prenotazione al numero 3456983825. In caso di pioggia l’attività verrà rimandata.

A Narni Nella città dell’Anello sabato al via alla mostra ‘Tracce d’isolamento 2020/2022 – Evasioni’. L’inaugurazione alle 17 e 30, all’auditorium San Domenico di Narni. Protagonisti di Tracce, promossa da comune di Narni, Associazione Corsa all’Anello e associazione Minerva col supporto dei collaboratori artistici Ugo Antinori, Alberto Tessore, Roberto Rapaccini e Sergio Meloni e la collaborazione per gli allestimenti di Gianni Carnevali e Gianna Chiodi, una cinquantina di artisti. La direzione artistica è di Mauro Pulcinella e la curatrice è la presidente dell’Associazione Minerva, Mariacristina Angeli. Oltre ad essere una mostra d’arte è un grande e apprezzato contenitore culturale, che consiste in una suggestiva installazione complessiva, che risulta dall’interazione spaziale delle opere esposte e di eventi che si susseguono: dalla presentazioni di libri, alle conferenze, alla presentazione del Festival della Sociologia. Dal 2016 Tracce si è arricchita dell’apporto delle Accademie di Belle Arti di Roma e Perugia e de liceo artistico Metelli, che ha curato suggestive installazioni. Molto stretta la collaborazione con la sede di Narni dell’università di Perugia e con le aziende locali. Nei sotterranei di palazzo dei Priori verrà inaugurata l’installazione artistico-ambientale Evasioni, che contiene le foto scattate dalla gente comune nei momenti di ‘evasione’ durante la pandemia e inviate su whatsapp, che hanno permesso di stampare un ‘rullino’ di ottanta metri lineari di foto. Le mostre restano aperte fino all’8 maggio nei festivi e prefestivi dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 24, nei giorni feriali dalle 18 alle 23. Info 333 9144745, pagine facebook Tracce Narni e Corsa all’Anello.

Valentine fest Un recital teatrale, 3 canzoni, 1 cortometraggio, 2 videoclip, 2 statue, 4 quadri, un romanzo, una rivista, dieci premi, due concerti, una linea di prodotti di merchandising e un telegiornale cantato in sette puntate. Questo il bilancio dell’Istess Valentine Fest, che dall’11 febbraio al 12 marzo si è posto l’ambizioso compito non di animare il mese valentiniano con un programma di iniziative, ma di produrre e stimolare la realizzazione di opere dedicate alla figura del patrono di Terni e degli innamorati, e che sabato 23 aprile alle 21 torna con il TgSuite Live in programma al Teatro Titta Ruffo di Cesi ad ingresso libero. Ideato da David Riondino, direttore artistico di Istess Teatro, e realizzato con il sostegno della Fondazione Carit e il patrocinio della Pro Loco di Cesi e del Comune di San Gemini, il TgSuite Live vedrà lo stesso Riondino affiancato da Marialuna Cipolla, Alessia Minucucci, Sara Jane Ceccarelli, Luca Sgamas, Paolo Ceccarelli e Beatrice Giaccaglia, accompagnati dalla celebre sand artist Gabriella Compagnone. Curioso telegiornale in cui le notizie sono cantate e i servizi sono sostituiti da videoclip, il TgSuite è stato ideato da Riondino durante il lockdown ed è approdato a Terni nella sua versione valentiniana il 14 febbraio, con la prima delle quattro puntate pubblicate su youtube. Sabato 23 aprile verrà eseguita anche, per la prima volta dal vivo, la canzone di Marialuna Cipolla, tratta da una ballata medievale polacca e le cui immagini, curate anch’esse da Gabriella Compagnone, hanno vinto il Premio San Valentino 2022 per la musica. La serata ad ingresso libero, verrà trasmessa in diretta sul canale youtube di Istess Media e sarà seguita – sabato 7 maggio – da un altro concerto al Teatro Comunale di San Gemini.

Polino Domenica 24 Aprile a Polino, nel paesino montano della provincia di Terni, alle 18.00 in piazza Guglielmo Marconi si terrà il ‘Concerto per la Pace’, un grande evento musicale organizzato dal Comune di Polino per sostenere la pace attraverso la musica e ricordare a tutti noi che, in questi momenti di conflitto, la cosa più importante è restare uniti. Ad accompagnarci in questo viaggio sarà il Trio ‘Barbaja’ composto da tre artiste e musiciste eccezionali: al violino Natalia Shestakova (Russia), al violoncello Hanna Moiseieva, (Ucraina), e al pianoforte Pasqualina Marsocci, (Italia). A seguire ci sarà una degustazione gratuita di prodotti tipici di aziende del territorio.  L’evento si svolgerà tenendo conto dei nuovi protocolli di sicurezza Covid-19 per assicurare ai cittadini e ai turisti di poter vivere in tranquillità l’esperienza offerta e l’evento è gratuito. Progetto finanziato dal Gal Ternano – Psr per l’Umbria 2014-2020 Mis. 19 ‘Attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali – annualità 2020’.

I commenti sono chiusi.