Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 26 settembre - Aggiornato alle 01:44

Da Spiderman a Joker: Tiferno Comics celebra Simone Bianchi con oltre 200 opere

A Palazzo Vitielli anche lo Sposalizio della Vergine di Raffaello ma i protagonisti sono i supereroi

Simone Bianchi

di Dan. Nar.

«Tiferno Comics 2020 è una mostra che va oltre». Festeggia la maturità nell’anno più difficile e celebra l’illustratore di punta di Marvel Italia, Simone Bianchi, protagonista dell’esposizione in programma dal 12 settembre al 25 ottobre nella cornice di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio a Città di Castello che ospiterà oltre 200 opere dei più celebri supereroi. Autore è il più eclettico fra i giovani talenti (Bianchi arriva da Lucca) che si sono dedicati ai comics americani.

I SUPEREROI IN MOSTRA – ALCUNE OPERE DI BIANCHI

Tiferno Comics 2020  Con la dedizione del direttore artistico della manifestazione, Vincenzo Mollica, e del curatore della mostra Riccardo Corbò, al pubblico viene offerta una full immersion nell’eccezionale livello creativo di un artista destinato ormai ad essere incluso nel novero dei più grandi anche attraverso opere che Bianchi ha prodotto per Tiferno Comics, come lo Sposalizio della Vergine di Raffaello in cui i protagonisti sono i supereroi. A Palazzo Vitelli una sala è interamente dedicata a Spiderman, un’altra agli Avengers e la terza a Thor, ma c’è spazio anche per le tavole dei Mutanti e Wolverine e poi per i Marvel Heroes e i Villains.

Oltre 200 opere di Simone Bianchi In altre sale, sotto la sigla di Visioni parallele, sono esposte opere di Batman e Joker, Guerre Stellari, alcune commission Bonelli, Conan e Sharkey the Bounty. «Quest’anno possiamo essere davvero contenti del nostro operato, perché la mostra dedicata a Simone Bianchi – ha esordito Gianfranco Bellini, presidente dell’associazione Amici del Fumetto di Città di Castello durante la presentazione della mostra – si presenta al pubblico con un carattere quasi internazionale grazie alla disponibilità di numerosi collezionisti che ci hanno concesso opere di loro proprietà da tutta Italia, abbiamo dato vita a una mostra unica nel suo genere, che va ben oltre il concetto di “mostra del fumetto”, sfociando in quella che è vera e propria arte».

Taglio del nastro e mostra L’inaugurazione è fissata per sabato 12 settembre con una presentazione ufficiale che si terrà nel giardino di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio (sede della mostra) alle ore 16. Oltre all’artista Simone Bianchi e al curatore Riccardo Corbò, sarà straordinariamente presente anche Vincenzo Mollica, direttore artistico di Tiferno Comics. Inoltre molti altri nomi di rilievo verranno a rendere omaggio all’artista far i quali Giorgio Cavazzano e Gabriele Dell’Otto. L’esposizione andrà poi avanti fino al 25 ottobre per un viaggio alla scoperta dei nostri supereroi preferiti. La mostra/mercato “Tiferno Comics Fest & Games”, fanno sapere gli organizzatori, è invece annullata causa Covid.

I commenti sono chiusi.