Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 30 giugno - Aggiornato alle 22:07

‘Corso Garibaldi District’, estate ricca di eventi per la riqualificazione del quartiere perugino

Da giugno a settembre un vasto cartellone di iniziative: concerti, mostre, live drawing, mercatini, pranzi di quartiere, cibi dal mondo. Si inizia con le proiezioni della rassegna ‘Todo Mundo’

Un evento di Corso Garibaldi District

Una ricca, suggestiva e vitale stagione di eventi estivi targata Corso Garibaldi District. Vitale proprio come è tornato ad essere il quartiere perugino di Corso Garibaldi e del Borgo d’Oro. Al centro da alcuni anni di un’operazione di riqualificazione culturale, sociale, urbana e commerciale, questa area, cuore pulsante da sempre del centro storico cittadino e che sta tornando ad antichi splendori, sarà quindi ancora sotto i riflettori. Merito di una serie di azioni che hanno rivitalizzato questa parte della città di Perugia. E dopo il successo della passata stagione, torna anche quest’anno il cartellone di eventi estivi organizzati dall’Associazione AssoGaribaldi, in collaborazione con l’associazione “Vivi Il Borgo” e il patrocinio del Comune di Perugia.

Prologo Sulla base dell’esperienza maturata a partire dall’anno 2017, l’Associazione AssoGaribaldi propone quindi ancora numerosi appuntamenti che hanno come obiettivo la promozione del quartiere e l’ulteriore spinta allo sviluppo socio-economico del Borgo di Porta Sant’Angelo. Un prologo si è avuto il 15 maggio scorso con l’organizzazione di un “Pranzo di Quartiere” per un incontro, dopo alcuni mesi di stop, tra residenti e avventori abituali voluto per fare comunità, per non lasciare sole piazze e vie della città e come forma di finanziamento delle future manifestazioni. Un grande successo di presenze e per questo sarà ripetuto a settembre.

Marcia mille calici Lo scorso sabato 4 giugno, intanto, si è svolta la prima iniziativa con “La Marcia dei Mille Calici” che ha visto protagoniste sette giovani e intraprendenti cantine del territorio. Manifestazione che, dopo la bella partecipazione dello scorso anno, ha ospitato ancora un insieme di piccole cantine umbre, con lo scopo di promuovere anche le giovani e nuove realtà vitivinicole del territorio con degustazioni nei vari ristoranti con cena a tema e street food abbinati. Le presenze sono state raddoppiate rispetto al 2021.

Todo Mundo Cinema, enogastronomia, musica, fotografia e letteratura, per dare voce alle diverse culture delle comunità internazionali che vivono e lavorano nel Borgo d’Oro di Perugia. Si terrà dal 17 al 19 giugno in corso Garibaldi, a Perugia, Todo Mundo – Cinema ed eventi nel Borgo, rassegna multidisciplinare a ingresso gratuito ideata e promossa dall’associazione MenteGlocale APS in collaborazione con Corso Garibaldi District e Vivi Il Borgo, con il patrocinio del Comune di Perugia e dell’Università per Stranieri di Perugia, e con il sostegno della Fondazione Perugia e del Comune di Perugia – Assessorato alla Partecipazione attiva, Innovazione, Turismo e Sviluppo economico. Forte dell’esperienza della Sagra del Cinema – di cui Todo Mundo è a tutti gli effetti la decima edizione – che torna a Perugia in forma stanziale dopo le ultime due edizioni itineranti con un grande schermo gonfiabile in varie piazze della Toscana e dell’Umbria, MenteGlocale propone una tre giorni di eventi per valorizzare la vocazione “naturalmente” internazionale del quartiere. Ad aprire Todo Mundo sarà, venerdì 17 giugno alle 18.30 alla Domus Pauperum di corso Garibaldi, la visita guidata della mostra fotografica Bianco nero colore. Racconto per immagini di Porta Sant’Angelo, a cura dell’associazione Vivi il Borgo, aperta fino al 30 giugno. Cinema, tutte le sere alle 21.30 in piazza Lupattelli: si inizia venerdì 17 giugno con un viaggio nel Bhutan di Lunana: Il villaggio alla fine del mondo, nella cinquina dei candidati al Premio Oscar 2022 come Miglior Film Internazionale; poi sabato proiezione di Te lo giuro (Wallay) del Burkina Faso, in collaborazione con il FESCAAAL – Festival Cinema Africano, d’Asia e America Latina; e infine domenica 20 giugno tocca a Pazza Idea (Xenia), del greco Panos H. Koutras, con un cameo di un’inedita Patty Pravo. Libri e attualità, con la presentazione, sabato 18 giugno alle 19 in piazza Lupattelli, di ARABPOP. Rivista di arti e letterature arabe contemporanee. Con Chiara Comito, arabista e redattrice di ARABPOP, e Chiara Cruciati, giornalista foreign desk e corrispondente dal Medio Oriente per Il Manifesto, si parlerà del secondo numero della rivista, pubblicata dalla casa editrice Tamu edizioni, dal titolo/tema FUTURO. L’incontro è promosso in collaborazione con la libreria POPUP che, nei 3 giorni di Todo Mundo, sarà presente con un proprio spazio dedicato ai libri da cui prenderanno spunto le letture a cura del gruppo LaAV – Letture ad Alt Voce di Perugia, sempre sabato prima della proiezione serale. E poi musica: venerdì 17 giugno dalle 19.30 con il Dj set di Caveargento e a seguire il live di Jooklo Quantius, con il loro free folk e jazz primitivo, tra fusion e psichedelia, e domenica 19 giugno, alle 20, con il concerto di Jabek Kanuteh e Marco Zanotti, duo formato dal griot gambiano alla kora e dal polistrumentista romagnolo alle percussioni che presenterà il nuovo album Are you Strong?. Tutte le sere sarà possibile gustare i sapori del Mondo in piazza Lupattelli e lungo corso Garibaldi e sabato 18 giugno, alle 18.30, lo chef Taifour Osman del Ristorante Mandela proporrà in piazza lo showcooking L’Africa nel piatto. Infine, domenica 19 giugno, con partenza alle 18.30 da piazza Grimana, camminata a cura di Gran Tour Perugia alla scoperta della “Perugia insolita”: visita guidata alla scoperta del Borgo di Sant’Angelo e dei suoi luoghi speciali, come la prestigiosa sede dell’Università per Stranieri, la chiesa di Sant’Agostino, la Domus Pauperum e il tempio di San Michele Arcangelo. (Info e prenotazioni: tel 371 3116801).

Town Hall Party L’ultima settimana di luglio 2022 (da decidere ancora il giorno) in programma il “Town Hall Party Perugia”. L’ormai classica manifestazione organizzata in collaborazione con l’associazione omonima che ha riscontrato molto successo già nel 2019 e 2021: concerto rock n’roll in Piazza Lupattelli e selezione musicale in vinile da ascolto a cura di uno dei resident Dj del “Summer Jamboree Festival di Senigallia”. Esibizione in Piazza con ballerini delle scuole di musica di rock n’roll di Perugia.

Mercatini Corso Garibaldi District prova anche a riqualificare il quartiere attraverso l’organizzazione di mercatini a tema. La seconda settimana di agosto (da decidere ancora il giorno) torna quindi anche il “mercatino artigianale”: dalle ore 13 fino alle ore 22 si svolgerà in piazza Lupattelli con a seguire la sera i disegnatori del collettivo BecomingX che effettueranno una performance di live drawing su pannelli espositivi sempre in piazza. Il “Mercatino del Vinile” torna invece domenica 28 agosto. Si svolgerà lungo corso Garibaldi e in Piazza Lupattelli, con espositori umbri e di fuori regione: tra i locali parteciperanno come l’anno passato Musica-musica, Caveargento e altri negozi di dischi umbri. Si svolgerà dalle ore 11 di mattina alle ore 23 con esibizione musicale finale in piazza Lupattelli con concerto alle 22.

Pranzo di quartiere Il cartellone di eventi estivi si chiuderà domenica 18 settembre con la replica del “Pranzo di Quartiere”: un pranzo sempre organizzato in collaborazione con tutti i ristoranti della via con l’obiettivo di rafforzare e creare rapporti all’interno della comunità di riferimento del quartiere e come forma di autofinanziamento.

Riqualificazione Una stagione, quindi, che si caratterizza come un ulteriore passo in avanti di un percorso di rilancio messo in atto da chi vive il quartiere ogni giorno. Nell’estate 2021 con “Corso Garibaldi District” e anche in inverno con le iniziative del periodo natalizio tra dicembre e gennaio con “Open district”, sono stati tanti gli eventi di promozione del quartiere del Borgo D’oro, inizialmente con le restrizioni causa pandemia e poi sempre più partecipate. L’inversione di tendenza di un quartiere che è tornato a vivere è ormai sotto gli occhi di tutti con i primi risultati concreti, tra eventi, lavori di riqualificazione e riaperture di attività commerciali e non, grazie anche ad un progetto che ha messo in rete idee, forze e visioni per un obiettivo comune. Le prime iniziative risalgono all’estate del 2017 con eventi spontanei ed in forma non associativa con il contributo dei commercianti stessi di Corso Garibaldi, con l’appoggio della storica associazione Vivi Il Borgo: commercianti e residenti che poi si sono uniti in associazione Assogaribaldi dando vita nel settembre del 2020 al progetto Corso Garibaldi Disctrict, realtà che da quel momento in poi ha gestito le manifestazioni e le iniziative di riqualificazione in stretta collaborazione con la storica associazione Vivi Il Borgo e con il patrocinio e sostegno del Comune di Perugia.

Cibi e culture da tutto il mondo Da segnalare che il processo messo in atto ha avviato un ritorno alla normalità e prodotto l’apertura di nuove attività negli ultimi tre anni: Pizzeria Paciotti, Ristorante Mandela, Arepapà, Chicken Fuji, Zin Zan, Mazza chef, Sapore Greco, Studio artistico di Gabriel Carucci. Senza dimenticare i locali e le attività che hanno sviluppato e ampliato la loro offerta come Dal Mi Cocco, Il Giardino, Wang Noodles e Umbrian Concierge. Altro elemento centrale dell’azione di promozione avviata, inoltre, è relativo alla caratteristica di Corso Garibaldi e la centrale piazza Lupatelli, visto che sono anche la zona del centro storico di Perugia che si caratterizza per essere l’unico punto della città dove trovare non solo cucine e cibi da tutto il mondo ma un melting pot di culture, per un processo di inclusione vera che si sta realizzando. Una sorta di street food di quartiere, con i sapori da tutto il mondo, che contraddistingue Corso Garibaldi: solo in quest’area di Perugia si possono infatti trovare, a distanza di pochi metri una dall’altra, proposte di cucina africana, cinese, taiwanese, palestinese, venezuelana, greca e naturalmente italiana.

I commenti sono chiusi.