giovedì 23 maggio - Aggiornato alle 08:59

Corsa all’Anello, la vittoria va al terziere Fraporta: trionfo di Bartolucci al Campo de li giochi

Corsa storica sotto la pioggia: al secondo posto si piazza Mezule, poi Santa Maria

Fraporta vince la 51esima edizione della Corsa all’Anello. La gara equestre si è tenuta domenica pomeriggio al nuovo Campo de li Giochi, gremito di gente, nonostante la pioggia battente. Fraporta ha vinto con 225 punti, seguita da Mezule con 195 punti e da Santa Maria con 180 punti. I rossoblù hanno conquistato così il decimo anello d’argento, tra la gioia incontenibile dei contradaioli.

Le immagini: gallery

La gara Nella prima tornata Mezule ha totalizzato 75 punti, così come Fraporta e Santa Maria 60 punti. Nel primo scontro hanno corso Tommaso Finestra per Mezule su Amaldra, che ha portato a casa 45 punti contro Marco Diafaldi di Santa Maria su Regina Carolina che ha totalizzato 30 punti. Nel secondo scontro, contro Finestra  ha corso Mattia Zannori di Fraporta su Oro Y Plata. Il cavaliere di Mezule ha totalizzato 30 punti, così come quello di Fraporta che in realtà aveva preso tre anelli (45 punti) ma abbattendo una bandierina interna (15 punti di penalità), ha totalizzato un punteggio minore.  Nell’ultimo scontro tra Fraporta e Santa Maria i rossoblù hanno portato a casa 45 punti, gli arancioviola 30 punti.

Lo scontro Nella seconda tornata si sono scontrati Mirko Concetti su Speak Indy per Mezule, Gioele Bartolucci su A Tinte Forti per Fraporta e Diego Cipiccia su Spirit of Fall per Santa Maria. Mezule ha portato nel bottino solo 30 punti, Fraporta 75, volando verso la vittoria e Santa Maria 45 punti. Nel primo scontro Fraporta – Santa Maria, i rossoblù hanno totalizzato 45 punti, gli arancioviola 30. Nel secondo scontro Concetti di Mezule ha preso solo un anello (15 punti), ma ha abbattuto una bandierina interna (15 punti), totalizzando zero. Cipiccia ha preso tre anelli (45 punti) ma ha abbattuto due bandierine interne (30 punti), portando a casa solo 15 punti. Nel terzo scontro Mezule contro Fraporta (ripetuto due volte per un problema ai congegni) i bianconeri hanno totalizzato 30 punti, così come i rossoblù. Bartolucci aveva infatti preso tre anelli (45 punti) ma l’abbattimento di una bandierina interna (15 punti) gli è costato il punteggio minore. La seconda tornata è finita con i parziali di Mezule e Santa Maria a 105 punti e Fraporta a 150 punti.

Il finale La terza ed ultima tornata, ha visto scontrarsi Ernesto Santirosi su Epesi Frasi per Mezule, Luca Paterni su Receptivo per Fraporta e Tommaso Suadoni su Bell Exhibition per Santa Maria. Mezula ha totalizzato 90 punti, Fraporta e Santa Maria 75 punti. Nel primo scontro Mezule – Fraporta , Santirosi ha portato a casa 45 punti e Paterni 30, nel secondo scontro Fraporta – Santa Maria sia Suadoni che Paterni hanno totalizzato 45 punti prendendo tutti e due tre anelli (sono arrivati al terzo anello nello stesso momento), infine nel terzo scontro Santirosi ha portato nel bottino 45 punti e Suadoni 30. A vincere quindi è stata Fraporta, con 225 punti. A vincere il premio di miglior cavaliere è stato Ernesto Santirosi di Mezule  che nella terza ha portato a casa 90 punti (6 anelli), facendo l’en plein. Il Bravio per il miglior terziere è stato vinto dal terziere Santa Maria.

I commenti sono chiusi.