mercoledì 12 dicembre - Aggiornato alle 15:51

Al Museo archeologico di Spoleto grande attesa per il ritorno della testa di Ottaviano Augusto

La testa ritratto di Ottaviano Augusto

Cresce l’attesa al Museo archeologico di Spoleto per il ritorno della testa-ritratto di Ottaviano Augusto. L’appuntamento nei locali di via Sant’Agata, nel cuore del centro storico della città ducale, è per martedì alle 17 quando il Soprintendente per i beni archeologici dell’Umbria, Mario Pagano, presenterà il ritratto in marmo realizzato tra il 27 e il 20 avanti cristo.

Torna a Spoleto la testa di Augusto Al suo fianco il professore dell’Università degli studi di Perugia, Giorgio Bonamente, che illustrerà ad appassionati e curiosi Augusto nella storia, mentre la dottoressa Maria Laura Manca della Soprintendenza interverrà sul tema Il ritratto di Augusto nell’archeologia. A portare i saluti dell’amministrazione comunale sarà invece l’assessore all’urbanistica Antonio Cappelletti. La visita al nuovo allestimento è prevista per le ore 18, un’ora dopo nella suggestiva cornice della chiesa di Sant’Agata, adiacente al Museo archeologico, sarà di scena il concerto del Duo di Perugia (Patrizio Scarponi al violino, Giuseppe Pelli pianoforte).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.