domenica 21 ottobre - Aggiornato alle 00:12

A Perugia nasce il Centro teologico diocesano: ecco come iscriversi

Progetto realizzato con la collaborazione dell’Ita e dell’Issra di Assisi, le due scuole teologiche umbre

Perugia: Nasce il Centro Teologico Diocesano “Leone XIII” con la collaborazione dell’ITA e dell’ISSRA di Assisi, le due prestigiose scuole teologiche umbre legate alla Pontificia Università Lateranense

Il progetto Dal prossimo Anno accademico (2018-2019), con inizio a settembre, Perugia si arricchisce di un’importante istituzione culturale, Il Centro teologico diocesano ‘Leone XIII’, con sede a Montemorcino. Questo Centro nasce dalla trasformazione dell’attuale Scuola di teologia ‘Leone XIII” (sorta nel 1979) con la collaborazione dell’Istituto teologico di Assisi (Ita) e dell’Istituto superiore di Scienze religiose di Assisi (Issra), le due scuole teologiche dell’Umbria, la prima aggregata e la seconda collegata alla Pontificia università Lateranense di Roma. Attraverso i corsi dell’Ita e dell’Irrsa, il Centro teologico diocesano ‘Leone XIII’ «continuerà ad offrire un servizio qualificato di formazione, adeguato agli orientamenti ecclesiali e maggiormente rispondente alle necessità dei tempi presenti», precisa il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti nella sua lettera di annuncio-costituzione di questo Centro resosi opportuno, prosegue il porporato, per «una riorganizzazione e una diversa strutturazione del piano degli studi».

I particolari E’ possibile iscriversi ai corsi che offre il nuovo Centro Teologico Diocesano via e-mail a [email protected] , o telefonando allo 075.41393 (il martedì, dalle ore 16 alle 20) e per info dettagliate consultare il sito http://diocesi.perugia.it/centroteologico . Oltre ai corsi Ita-Issra, che sono equivalenti a quelli tenuti presso i due istituti di Assisi con la possibilità per gli studenti di sostenere esami validi a tutti gli effetti ai fini accademici (se in possesso del titolo di maturità quinquennale acquisito), presso il Centro “Leone XIII” potranno essere frequentati altri corsi di aggiornamento teologico a cura del Centro di formazione pastorale dell’Archidiocesi. La notizia della “nascita” del Centro teologico diocesano “Leone XIII” è stata data ufficialmente la sera del 12 settembre, a conclusione delle attività della Scuola di Teologia, e in «anteprima» dallo stesso cardinale Bassetti ai partecipanti all’incontro di presentazione dei libri Il discepolo amato scrive ai giovani di padre Giulio Michelini, preside dell’Ita, e Dio Domande, input, opportunità di suor Roberta Vinerba, direttore dell’Issra, per i tipi rispettivamente delle Edizioni San Paolo e Edizioni Paoline (2018). L’incontro si è tenuto l’11 giugno scorso, presso la Sala dei Notari del palazzo dei Priori, promosso dalla Libreria Paoline di Perugia. L’evento è stato un contributo in preparazione al Sinodo dei vescovi I giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Sono intervenuti, oltre agli autori, il cardinale Gualtiero Bassetti e il sindaco Andrea Romizi. La nascita del Centro Teologico Diocesano “Leone XIII” è definita dal cardinale un «passaggio» che «ci viene sollecitato anche dalle parole del Santo Padre Francesco che nella costituzione apostolica Veritatis Gaudium invita a ‘procedere con ponderata e profetica determinazione alla promozione, a tutti i livelli, di un rilancio degli studi ecclesiastici nel contesto della nuova tappa della missione della Chiesa, marcata dalla testimonianza della gioia che scaturisce dall’incontro con Gesù e dall’annuncio del suo Vangelo’. Per questa ragione, inoltre, desidero che la frequenza dei corsi, con i relativi esami, diventino obbligatori per il cammino di formazione dei candidati al diaconato permanente della nostra diocesi». Rivolgendosi al preside dell’Ita padre Michelini e al direttore dell’Issra suor Vinerba, il cardinale Bassetti ha augurato loro «un fecondo lavoro nel realizzare questo nuovo progetto».

I commenti sono chiusi.