Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 19 settembre - Aggiornato alle 12:14

A Castello «Libri e musica in Bottega»: giovedì via a nuovo format con Nicola Calathopoulos

Il giornalista presenterà il suo ultimo libro «Dannati per sempre» nella Bottega di Stefano Lazzari

La Bottega tifernate

Si chiama «Libri e musica in Bottega» il nuovo format che prenderà il via il 16 settembre a Città di Castello all’interno della Bottega rifermate ideata dal maestro Stefano Lazzari, titolare insieme al padre Romolo e alla sorella Francesca di quello che è diventato un punto di riferimento da 30 anni a livello internazionale dell’artigianato artistico, specializzato nella riproduzione di opere e affreschi di ogni periodo storico. Per il primo appuntamento in programma c’è la presentazione, alle 17.30, del romanzo «Dannati per sempre» del giornalista Nicola Calathopoulos, vicedirettore di NewsMediaset dopo aver guidato le redazioni di SportMediaset, Tg4 e Tgcom24.

L’iniziativa Fra un’opera di Raffaello, di Caravaggio, affreschi e altre riproduzioni d’autore direttamente in bottega, l’autore del romanzo, subito dopo l’introduzione del maestro Lazzari, dialogherà con Roberto Conticelli, presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti. L’evento, unico nel suo genere, sarà allietato dalla musica del Maestro Fabio Battistelli, noto clarinettista protagonista di suggestive performance nel periodo del lockdown e Christian Riganelli, fisarmonicista, compositore, docente, direttore del Museo Internazionale della fisarmonica di Castelfidardo. «Libri, arte, musica, eccellenze agroalimentari e tanto altro che identifica il nostro territorio direttamente nei luoghi dove si produce e si crea: pensiamo con questa prima iniziativa – dice Lazzari – di voler dare un nostro piccolo contributo alla diffusione del bello racchiuso nella storia, nella tradizione, nel presente e futuro di Città di Castello e dell’altotevere umbro e toscano». L’ingresso è su invito previa verifica del possesso del Green pass.

I commenti sono chiusi.