Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 1 ottobre - Aggiornato alle 03:43

Volano bottiglie e bicchieri nel ristorante: l’ex fidanzato è una furia

L’uomo, gelosissimo, è accusato di stalking. Il giudice di Perugia gli impone il divieto di avvicinamento

Photo Creative Vix by Pexels

Indagato per stalking all’ex compagna un 47enne che un paio di settimane fa aveva scagliato bottiglie e bicchieri contro la donna nel ristorante in cui lavora. Comportamento, quest’ultimo, che aveva creato il panico tra i clienti spaventati che sono fuggiti dal locale. Nei confronti dell’indagato il gip di Perugia ha adottato il provvedimento del divieto di avvicinamento, ma anche quello di contattarla. Infatti, nell’ultimo periodo, l’uomo «affetto da una gelosia ossessiva e morbosa» che non aveva accettato la fine della relazione – riferisce la Procura – la molestava anche ricercando informazioni attraverso i social network dei suoi amici. In alcuni casi – si legge nel comunicato – si è anche lasciato andare a minacce e aggressioni, fisiche e verbali, che l’avevano costretta a uno «stato di depressione, sofferenza e paura».

I commenti sono chiusi.