Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 novembre - Aggiornato alle 21:06

«Vi brucio casa»: ubriaco e senza mascherina aggredisce carabinieri di fronte a un bar

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di venerdì a Umbertide. Il 27enne è stato denunciato e multato

Carabinieri al lavoro

È minaccia a pubblico ufficiale l’accusa a carico di un 27enne sorpreso dai carabinieri nel pomeriggio di venerdì a Umbertide senza mascherina. I militari erano impegnati nei normali controlli volti a far rispettare le regole anti Covid quando di fronte a un bar, già segnalato nei mesi passati vista la quantità di persone che si raduna all’esterno, hanno fermato il 27enne poiché senza mascherina. Evidentemente ubriaco l’uomo, una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, dopo essere stato multato ha aggredito i carabinieri sostenendo che piuttosto che pagare la multa avrebbe dato i soldi a qualcuno per bruciare la casa dei due militari. A quel punto il 27enne è stato portato in caserma e denunciato.

I commenti sono chiusi.