martedì 24 ottobre - Aggiornato alle 11:47

Vertenza Froneri, a Parma aggrediti l’ad e un manager

All’uscita dal tavolo di crisi in municipio i due dirigenti (uno ex Novelli) sono stati inseguiti e aggrediti. Ferito un poliziotto

Momenti di tensione a Parma, all’uscita della delegazione Froneri dal Municipio, dopo il tavolo di crisi. Ne dà notizia Repubblica.it.

La cronaca L’ad e un manager, Svevo Valentinis (precedentemente al gruppo Novelli e Eskigel) e Pietro Monaco (entrambi non hanno a che fare con la vertenza Nestlè-Perugina), sono stati aggrediti verbalmente e c’è stato un tentativo di aggressione fisica, contenuto dalla polizia, (apparentemente senza che i due dirigenti fossero raggiunti), con un inseguimento a piedi da parte di alcune persone in attesa in piazza Garibaldi. È stato necessario un cordone di protezione da parte della polizia che, tra l’altro, ha visto ferito un agente della Digos. Ci sono stati momenti di tensione tenuto conto che l’azienda ha deciso di chiudere lo stabilimento di produzione gelati di Parma. A rischio licenziamento 180 addetti. Una delegazione di operai da Parma è stata presente all’ultima manifestazione a Perugia in segno di solidarietà ai lavoratori della Perugina. È in programma venerdì nella sede di Confindustria, a Perugia, un tavolo tra azienda e sindacati sulla bollente situazione Perugina tra esuberi e piano industriale.

IL VIDEO DI REPUBBLICA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *