mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 09:14

Vende panini e bibite sul treno abusivamente, 30enne multato e denunciato

Appena il capotreno ha chiamato la polizia ferroviaria ha iniziato a inveire e a minacciarlo

Agenti della polfer a Foligno

Vendeva panini e bibite ai viaggiatori senza averne alcun titolo. Un capotreno in servizio sulla tratta Spoleto – Foligno ha sorpreso l’uomo che, per di più, era senza biglietto. Si trattava di un 30enne italiano, che appena il capotreno ha chiamato la polfer chiedendo di intervenire, ha cominciato ad inveire e a minacciarlo pesantemente. Poi è sceso alla prima stazione allontanandosi, solo che è stato ben presto rintracciato, identificato e denunciato dalla polizia per oltraggio, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. A suo carico anche la doppia sanzione amministrativa per la vendita abusiva di prodotti e per la mancanza di biglietto per un ammontare superiore ai 500 euro.

I commenti sono chiusi.