mercoledì 24 luglio - Aggiornato alle 02:33

Elicotteri, ruspe e 30 ore di lavoro per salvare le vacche gravide bloccate nel dirupo col maltempo

Pompieri trascorrono la notte con le mucche, poi con la squadra speciale portano a termine il recupero

Dopo trenta ore salvate le tre vacche. I pompieri sono riusciti a recuperare dal dirupo impossibile le tre mucche gravide che, nel primo pomeriggio di martedì, erano finite nella zona particolarmente impervia e in quota, ossia Civita di Cascia a 1.600 metri di altitudine: qui hanno trascorso la notte alcuni vigili del fuoco per fare assistenza ai bovini.

In un primo momento i tentativi di recupero della squadra dei vigili del fuoco a Norcia non sono andati a buon fine e, sia nel pomeriggio di martedì, che di nuovo nella mattinata di mercoledì, si sono alzati in volo elicotteri da Pescara e Cecina per offrire assistenza agli uomini a terra. Il supporto dei velivoli, però, non si è concretizzato, coi mezzi aerei che a causa del maltempo non sono riusciti a operare, pur avendo entrambi raggiunto la Valnerina. La svolta nel complesso intervento di recupero è arrivato mercoledì pomeriggio quando, malgrado vento e nevischio, i pompieri del Gruppo operativo speciale hanno creato un varco nel dirupo utilizzando ruspe e mezzi di movimento terra, portando finalmente in salvo le tre vacche gravide.

I commenti sono chiusi.