venerdì 23 agosto - Aggiornato alle 03:16

Umbertide, malore fatale mentre sta lavorando con l’escavatore: morto 70enne

Il fatto è avvenuto giovedì intorno alle 13.30 in un terremo di Migianella, vicino Umbertide

Un mezzo dei vigili del fuoco

Aveva 70 anni l’uomo morto nel primo pomeriggio di giovedì mentre era a bordo di un piccolo escavatore a Migianella, una frazione di Umbertide. Il 70enne, residente a Umbertide, intorno alle 13.30 stava lavorando nel fossato di un campo quando è stato colto da un malore, con tutta probabilità un infarto, che non gli ha lasciato scampo. Sul posto sono arrivati i medici del 118 a bordo di un’autoambulanza ma per l’uomo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare tanto che i sanitari hanno soltanto potuto constatarne il decesso. Sul luogo anche i vigili del fuoco di Città di Castello che hanno provveduto a rimuovere il mezzo.

I commenti sono chiusi.