domenica 24 maggio - Aggiornato alle 23:46

Ubriaco si schianta contro un palo della luce: illeso, ma denunciato

Aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito. Nei guai anche 53enne per due fucili spostati

Ubriaco al volante si schianta contro un palo della luce. Aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore a quello consentito, il trentenne di Città di Castello protagonista dell’incidente autonomo consumatosi giovedì sera nella zona di Banchetti (Umbertide), dove sono intervenuti i carabinieri. Il giovane è fortunatamente rimasto illeso né ha coinvolto altri veicoli, ma ha piegato il palo della luce e ai militari è subito sembrato ubriaco. Sottoposto all’esame del caso, il giovane è risultato positivo e a suo carico è quindi scattato il ritiro della patente e la denuncia alla procura di Perugia, oltre alla sanzione amministrativa scattata a causa della patente scaduta. Sempre i carabinieri della Compagnia di Città di Castello hanno anche denunciato un 53enne per omessa denuncia di armi dopo che aveva spostato dalla propria abitazione a un’altra i due fucili di sua proprietà regolarmente detenuti.

I commenti sono chiusi.