domenica 24 settembre - Aggiornato alle 14:15

Tuoro, litiga con la madre poi colpisce il fratello con una roncola: arrestato

L’episodio domenica mattina: intervengono carabinieri. Il 45enne ha riportato ferite non gravi

Carabinieri al lavoro (foto Umbria24)

Una lite in famiglia che poteva avere conseguenze ben peggiorni, quella che domenica mattina ha portato all’arresto di un uomo a Tuoro. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, un 45enne è intervenuto per cercare di calmare il fratello che stava litigando con la madre. Ne è nato un parapiglia in cui il paciere ha avuto la peggio: il fratello maggiore lo ha infatti colpito con una roncola ferendolo a un braccio in maniera non grave. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagia di Città della Pieve, che hanno arrestato l’aggressore con l’accusa di lesioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.