venerdì 7 agosto - Aggiornato alle 23:05

Trovato morto in casa a 45 anni: ipotesi malore

L’uomo risiedeva a Città di Castello, a dare l’allarme i familiari

Trovato morto in casa a 45 anni. Tragica scoperta sabato in un’abitazione di Città di Castello, quartiere Madonna del Latte, dove l’uomo risiedeva da alcuni anni. A dare l’allarme i familiari della vittima che non avevano sue notizie da alcuni giorni. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per il tifernate qualsiasi tentativo di rianimazione è stato vano. Nell’appartamento sono quindi intervenuti anche i carabinieri del capitano Palermo, ma tutto era in ordine e sulla salma del quarantacinquenne non sono stati rilevati segni di violenza. L’ipotesi è che l’uomo sia stato stroncato da un malore, ma il suo corpo resta a disposizione della procura di Perugia, che dovrà eventualmente disporre l’autopsia per stabilire le cause di morte

I commenti sono chiusi.