Quantcast
mercoledì 25 maggio - Aggiornato alle 12:57

Trovato morto in un bosco il generale Guido Conti: si era appena congedato dai carabinieri

Ipotesi suicidio con una pistola a Pacentro. L’ufficiale 58enne aveva appena assunto un incarico nella sicurezza di una multinazionale francese del petrolio

Guido Conti

di En.Ber.

Trovato morto nei boschi vicino Sulmona il generale Guido Conti, 58 anni, ex comandante dei carabinieri forestali. Secondo quanto apprende Umbria24 l’ufficiale, che il 1° novembre si era congedato dall’Arma per assumere un prestigioso incarico nella gestione della sicurezza della multinazionale francese del petrolio Total, si sarebbe tolto la vita sparandosi un colpo di pistola. L’ipotesi più probabile è dunque quella del suicidio. Non si avevano più notizie di lui da stamani, quando era uscito di casa lasciando il cellulare. Nel tardo pomeriggio è stato attivato il piano di ricerca delle persone scomparse e il cadavere è stato ritrovato nei boschi abruzzesi a poca distanza da Pacentro. Sgomento e profondo cordoglio tra i suoi colleghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.