Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 5 febbraio - Aggiornato alle 11:50

Tre lupi investiti nel Parco dei Sibillini: due sono morti, uno è gravissimo

L’avvertimento del presidente: «Limitare la velocità e più attenzione, gli animali non rispettano il codice della strada»

Lupo investito e ucciso

Tre lupi investiti nel Parco nazionale dei Sibillini e due sono morti, mentre un esemplare, peraltro dotata di radiocollare, è rimasta gravemente ferita ed è stata trasferita nel Centro tutela e ricerca fauna esotica e salvatica di Monte Adone (Bologna).

Tre lupi investiti nel Parco dei Sibillini Quanto accaduto nella notte tra lunedì e martedì è un fatto particolare grave per il Parco dei Sibillini, dove secondo gli esperti vivono complessivamente tra 65 e 70 lupi, che svolgono una importante funzione regolatrici per la presenza dei cinghiali e di altre specie preda. Gli esemplari, spiegano dall’ente nazionale, appartenevano allo stesso branco. Tra essi, probabilmente, la coppia dominante “alfa”. L’incidente sarebbe avvenuto nella zona del lago di Fiastra, quindi nelle Marche. «L’ennesimo episodio deve indurci a una guida particolarmente attenta soprattutto quando ci si muove in area Parco» ha detto il presidente Andrea Spaterna, secondo cui «dovremmo limitare la velocità e prestare attenzione, perché gli attraversamenti imprevisti sono sempre possibili e non possiamo chiedere agli animali di rispettare il codice della strada».

I commenti sono chiusi.