Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 27 gennaio - Aggiornato alle 20:47

Tragedia ad Arrone, 30enne precipita dal balcone e muore: ipotesi suicidio

Il dramma nella prima serata di martedì: il paese è sotto choc, il messaggio del sindaco

Un'ambulanza (foto archivio F. Troccoli)

Dramma ad Arrone, in provincia di Terni dove a pochi passi dalla piazza principale, una donna di 30 anni è precipitata dal balcone della propria abitazione. Inutili i soccorsi, la giovane mamma è morta sul colpo. Lascia il marito, una figlia di 7 anni e l’intero borgo della Valnerina sconvolto. L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio, la donna si sarebbe volontariamente gettata nel vuoto.

Arrone sotto choc Di origine albanese, da circa un ventennio in Italia dove si era trasferita con i propri genitori e la sorella minore, si sarebbe tolta la vita. Sul luogo della tragedia, per esprimere vicinanza alla famiglia, perfettamente integrata nella comunità, il sindaco del paese Fabio Di Gioia che oggi sui social scrive: «Un dolore grande che è riuscito a spezzare l’equilibrio precario dettato da una situazione innaturale. A nome della Comunità Arronese esprimo un profondo cordoglio per la tragedia che ha colpito la famiglia della giovane mamma. Esempio di integrazione, di brava gente. Siamo tutti sotto choc, increduli, scossi dinanzi a questa morte prematura. In circostanze come queste si fa sempre fatica a trovare le parole giuste. RIP».

I commenti sono chiusi.