lunedì 6 aprile - Aggiornato alle 20:48

Traffico illegale di animali dall’estero: sequestrati nove cuccioli

Avevano il microchip straniero e i carabinieri li hanno trovati durante un controllo da un veterinario

Nove cuccioli importati illegalmente dall’estero con microchip straniero e senza documentazione identificativi. Traffico illecito di animali da compagnia scoperto dai carabinieri forestali di Assisi durante un controllo in uno studio veterinario dove è stato pizzicato l’italiano con gli esemplari di Bouledogue francese.

I militari hanno provveduto a sequestrare i cani di pochi mesi di vita che, fortunatamente, sono risultati in buone condizione, anche se per ora restano sotto osservazione dato che non è chiaro lo stato di vaccinazione. Italiano è il responsabile del traffico illecito dei cuccioli su cui la procura di Perugia ha disposto la vendita ai fini dell’adozione definitiva dei nove Bouledogue francesi, affidando la procedura del caso a un commissario privato nominato allo scopo, mentre a regolarizzare i cani penserà la Usl.

I commenti sono chiusi.