Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 26 novembre - Aggiornato alle 10:27

Terni, spaccano fioriere e rovesciano bidoni: presi i vandali della scorribanda in centro

A chiamare le forze dell’ordine sono stati i residenti spaventati dai rumori, denunciati quattro giovani ternani

Fioriere rotte, piante estirpate e gettate a terra, secchi della differenziata rovesciati e uno rotto. Atti vandalici da parte di quattro giovani nella notte in centro a Terni, a corso Vecchio. A segnalare quanto accaduto i residenti. Il gruppetto è stato denunciato per concorso nel reato di danneggiamento aggravato.

Atti vandalici in centro Nella notte tra mercoledì e giovedì i quattro, tra cui una ragazza, dopo aver messo a soqquadro la zona del centro città hanno anche staccato un faretto di segnalazione dal ponteggio di un cantiere edile, frantumandolo a terra a poca distanza. Le bravate del gruppetto di giovani sono state segnalate al numero d’emergenza da alcuni residenti, allarmati dagli schiamazzi e dai rumori notturni. Sul posto si sono portate le forze dell’ordine e hanno dato il via alle ricerche. Accanto al cassonetto rotto e rovesciato a terra gli agenti hanno trovato un documento di identità presumibilmente perduto da uno degli autori e, grazie alla descrizione dei responsabili resa dai testimoni, i ragazzi sono stati beccati in via di Porta San Giovanni mentre salivano su un’auto. Fra di loro c’era anche il proprietario del documento smarrito. Dopo l’identificazione, i quattro sono stati denunciati.

I commenti sono chiusi.