venerdì 22 febbraio - Aggiornato alle 13:24

Terni, sedicenne aggredita in pieno centro: salvata da un commerciante

Un uomo le ha dato un pugno e poi ha tentato di strozzarla stringendole la sciarpa al collo

©Fabrizio Troccoli

Erano le 18 di lunedì scorso, quando una studentessa sedicenne ha vissuto attimi di terrore: in pieno centro a Terni è stata aggredita da un uomo, che l’ha scaraventata a terra con un pugno sul petto e poi ha tentato di strozzarla stringendole la sciarpa attorno al collo. La notizia è stata riportata da Il Messaggero. 

Sedicenne aggredita in pieno centro A salvarla dalla violenza dello sconosciuto un commerciante della zona che ha assistito alla scena mentre viaggiava in sella allo scooter. Il giovane barbiere albanese ha subito tirato i freni del ciclomotore ed è sceso dal mezzo, movimenti che sono bastati per mettere in fuga l’aggressore. In via Fratti sono intervenuti i carabinieri di Terni, mentre la liceale è stata accompagnata in Pronto soccorso per gli accertamenti del caso, ma fortunatamente le sue condizioni sono buone ed è stata dimessa con dieci giorni di prognosi. Profonda, invece, la paura della studentessa vittima dell’inspiegabile aggressione in pieno centro per mano di uno sconosciuto che la sedicenne ha incrociato per strada e che forse era ubriaco. Nonostante questo, per ora, l’uomo violento che si è scagliato contro l’adolescente resta da identificare.

 

I commenti sono chiusi.