Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 26 novembre - Aggiornato alle 10:22

Terni, sassata contro il dipendente che chiede lo stipendio

Parapiglia a Borgo Bovio tra tre persone legate da rapporti di lavoro. Tutti denunciati

foto di archivio Umbria24

Sassata contro il dipendente che lo pressa per ottenere il pagamento delle giornate di lavoro. Parapiglia mercoledì pomeriggio nel quartiere di Borgo Bovio (Terni) dove diversi pedoni e automobilisti hanno segnalato alle autorità tre persone che stavano discutendo un po’ troppo animatamente.

Sassata contro il dipendente per lo stipendio Quando le forze dell’ordine sono intervenute, però, uno di loro, ovvero il dipendente di nazionalità nigeriana, era già steso a terra e lamentava dolori alla testa. L’uomo ha raccontato di essere stato aggredito dal datore di lavoro, un piccolo imprenditore di nazionalità rumena, che lo aveva colpito alla testa con una sassata. A contribuire al parapiglia, anche un altro lavoratore straniero, stavolta di nazionalità domenicana, che era intervenuto strattonando il collega. L’operaio ferito è stato trasportato all’ospedale di Terni, dove gli sono state diagnosticate policontusioni multiple. Le autorità, contestualmente, hanno ascoltato anche gli altri due soggetti coinvolti: l’imprenditore, in particolare, ha riferito una versione differente, sostenendo che era stato colpito dal nigeriano con alcuni pugni. Per tutti è scattata la denuncia: l’operaio finito in ospedale deve rispondere di percosse, il collga e il datore di lavoro di lesioni personali pluriaggravate.

I commenti sono chiusi.