giovedì 23 maggio - Aggiornato alle 08:59

Terni piange la scomparsa di Vittorio Contessa: «Ti ricorderemo sempre»

Se ne va l’ex presidente del Consorzio di bonifica Tevere-Nera, il cordoglio del Partito socialista

E’ scomparso all’età di 72 anni Vittorio Contessa, sindacalista, politico e presidente del Consorzio di Bonifica Tevere Nera a Terni per cinque anni. Contessa è deceduto all’ospedale Santa Maria di Terni, dove era ricoverato per una malattia.

Il Partito socialista «Le Federazioni provinciale e comunale di Terni – scrive Rossano Pastura, segretario del Psi di Terni – partecipano al dolore dei familiari e dei cari per la scomparsa di Vittorio Contessa. Vittorio è stata una persona sempre positiva, in grado di dare a tutti la carica e l’entusiasmo, riuscendo a far convergere anche posizioni distanti, grazie al suo carattere genuino e disponibile. Lo faceva grazie alla sua formazione di uomo e di militante nel partito, nel sindacato, nelle istituzioni e nelle associazioni. Con lui se ne va un amico prima che un compagno di partito. La scomparsa di Vittorio rappresenta una perdita importante per tutta la comunità ternana. Ti ricorderemo sempre, Vittorio».

I commenti sono chiusi.