giovedì 18 ottobre - Aggiornato alle 12:09

Terni, chitarrista accende il microfono sul palco e rimane folgorato

Attimi di paura a Stroncone per il ventiduenne raggiunto dalla scarica elettrica: soccorso e trasportato all’ospedale

Pronto soccorso (foto F.Troccoli)

Accende il microfono e rimane folgorato. Paura sabato sera a Stroncone durante la festa Weekend Castelluano, dove il chitarrista ventiduenne è salito sul palco ed è stato raggiunto da una scarica elettrica da 220 volt davanti ad alcune decine di persone, che si trovavano lì per assistere al concerto. Il giovane musicista è caduto a terra ed è stato subito soccorso da uno dei presenti che lo ha liberato del microfono soltanto grazie al provvidenziale intervento di uno dei presenti. Subito soccorso da personale presente alla festa, il ventiduenne è sempre rimasto cosciente durante gli accertamenti compiuti nei giardini pubblici di Stroncone dal personale del 118 intervenuto, che ha comunque optato per il trasferimento in ospedale del ventiduenne. Per lui, oltre a un gran spavento, una leggera ustione alla mano e sette giorni di prognosi.

I commenti sono chiusi.