domenica 24 settembre - Aggiornato alle 14:17

Terni, cani antidroga scovano pacchetto di cocaina nella sala da tè del bar

Controllo straordinario in centro storico e nei locali, passate al setaccio anche le zone segnalate dai cittadini. Sequestrato anche hashish nascosto nel telaio di una bici

Controlli in centro storico a Terni

Dieci grammi di coca nascosti al bar e sei stecche di hashish nel telaio di una bicicletta. Questo il bilancio dei controlli straordinari scattati venerdì sera in centro storico a Terni e in diversi locali frequentati dai più giovani, che il questore Antonino Messineo ha fatto passare al setaccio dagli uomini della squadra mobile e volante, ma soprattutto dai cani antidroga Jamil e Wefa, portati a Terni dalla Polaria di Fiumicino.

FOTOGALLERY

Passati al setaccio centro storico e locali I controlli si sono concentrati anche nelle aree segnalate dai cittadini per particolare degrado urbano, anche connesso allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’operazione, che si è protratta fino a tarda notte, sono state controllate 47 persone di cui sedici con precedenti i polizia, tra questi anche due stranieri non in regola con il permesso di soggiorno. Entrambi sono stati accompagnati in questura per l’adozione dei provvedimenti conseguenti. Controli antidroga anche in tre esercizi pubblici, uno in via XX Settembre, uno a Borgo Rivo ed uno nel centro di Terni.

Cocaina al bar e hashish in bici Grazie all’infallibile fiuto di Jamil e Wefa sono stati la polizia ha sequestrato nove grammi di cocaina suddivisa in sette dosi e nascosta all’interno di una sala da tè di un bar della periferia. In cento città invece sono stati trovati dieci grammi di hashish suddivisi in sei stecche nel telaio di una bicicletta lasciata incustodita su un marciapiede del centro città, nei pressi di un distributore automatico di bevande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.