lunedì 20 maggio - Aggiornato alle 23:25

Tenta di sfondare la porta di casa della madre e la minaccia: arrestato

Un 32enne di Assisi viene fermato ma aggredisce anche i poliziotti che tentano di identificarlo

(foto archivio(

Una furia. Così veniva descritto un giovane che si stava scagliando contro il portone dell’abitazione della madre per farsi aprire. Tanto che alcuni vicini di casa hanno chiamato la polizia. È avvenuto a Bastia umbra. Giunti sul posto, gli agenti del commissariato hanno accertato il danneggiamento della porta, che presentava due grossi buchi e, dopo una breve perlustrazione, sono riusciti a rintracciare il giovane. Questi non solo non si è calmato, ma ha iniziato ad inveire contro i poliziotti. Dopo alcuni minuti è arrivata anche la madre a bordo di un’auto è il figlio ha iniziato a minacciarla. Poi, alla richiesta di documenti, ha tentato di scappare la la sua fuga è durata poco, non senza che si scagliasse ancora contro chi cercava di identificarlo: per lui è scattato l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

I commenti sono chiusi.