Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 26 settembre - Aggiornato alle 08:29

Spoleto, vandalizzata di nuovo la statua della libertà di Paolo Canevari a Palazzo Collicola

La denuncia del museo: «È la quarta volta, l’arte contemporanea attira la violenza e l’ignoranza dei nostri tempi»

La scultura vandalizzata

Vandalizzata per la quarta volta la scultura della statua della libertà di Paolo Canevari a Palazzo Collicola di Spoleto. In particolare, è stato staccato un braccio alla riproduzione della statua newyorchese. La denuncia viene dallo stesso museo sulla sua pagina Facebook. «In tempi di abbattimento di statue e simboli di sopraffazione – si legge -, anche la libertà non se la passa bene».

Violenza e ignoranza La scultura è stata esposta in occasione della mostra Materia Oscura. «L’arte contemporanea – aggiunge ancora il museo spoletino – tocca zone sensibili e attira su di sé la violenza e l’ignoranza dei nostri tempi, riflettendola come uno specchio. Niente di più attuale!».

I commenti sono chiusi.