lunedì 25 maggio - Aggiornato alle 03:26

Spoleto, Prefettura diffida il Comune: «Bilancio e Piano rientro da approvare entro 22 dicembre»

Il palazzo della Prefettura

Bilancio da approvare entro il 22 dicembre. È arrivata lunedì mattina la diffida della Prefettura al Comune di Spoleto che, entro la scadenza di legge, vale a dire il 30 novembre, non ha incassato il via libera del consiglio al bilancio.

TUTTO SUL BUCO DI BILANCIO

Consiglio da convocare per 19 e 20 dicembre Ora la giunta guidata dal sindaco Daniele Benedetti, che venerdì scorso in tarda serata ha varato il documento economico e il Piano di rientro dal buco di bilancio, sarà chiamata a concludere l’iter entro venti giorni. Il 22 dicembre, però, cade di domenica, motivo per cui probabilmente il consiglio sarà convocato giovedì 19 e venerdì 20 per la doppia seduta del caso. I termini del resto non si possono sforare, pena scioglimento dell’assemblea e commissariamento dell’Ente. Stesso epilogo nel caso in cui l’assemblea somministrasse una bocciatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.