domenica 29 gennaio - Aggiornato alle 23:02

Spoleto, adolescente si getta nel vuoto dal Ponte delle Torri

Dolore e choc per l’estremo gesto compiuto in serata dal giovanissimo che si è tolto la vita lanciandosi dal monumento simbolo

Ponte delle Torri (foto archivio)

di C.F.

Dolore e choc. Un adolescente residente a Spoleto nella prima serata di mercoledì si è tragicamente lanciato nel vuoto dal Ponte delle Torri. A dare l’allarme alcune persone care al giovane. A loro il ragazzino classe 1999 avrebbe inviato dei messaggi prima di compiere l’estremo gesto. Immediatamente sono quindi state allertate le autorità con gli agenti del commissariato che si sono precipitati sul monumento simbolo, chiuso dal terremoto del 24 agosto con ordinanza del sindaco. Sul camminamento del Ponte, però, non c’era traccia dell’adolescente e sul posto è quindi confluita una squadra dei vigili del fuoco per le tragiche operazioni di ricerca e recupero della salma. Ai poliziotti, che stanno ricostruendo le ultime ore di vita del giovane, è spettato il compito di dare la terribile comunicazione ai familiari, spezzati dal dolore. Sotto choc l’intera comunità che dopo due anni esatti ripiomba nel dramma di un adolescente che si toglie la vita.

@chilodice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.