Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 29 giugno - Aggiornato alle 14:54

Spaccia eroina in casa, blitz nell’appartamento: arrestata

L’irruzione dopo giorni di monitoraggio del viavai sospetto da e verso un palazzo di piazza della Pace

Strani movimenti presso un condominio di Piazza della Pace a Terni. Questo ha portato gli inquirenti ad accertare un frequente andirivieni di uomini presso un preciso stabile della zona; e dopo aver monitorato per alcuni giorni l’immobile in questione, è scattata la fase operativa per accertare quello che sino ad allora era solo un presunto continuo spaccio di sostanze stupefacenti. Le forze dell’ordine sono entrate in azione quando un uomo ternano, non residente nella zona e conosciuto come assuntore di sostanze stupefacenti, è entrato nel condominio per poi allontanarsi dopo pochi istanti frettolosamente. Sottoposto a un immediato controllo è risultato in possesso di un involucro di cellophane contenente 1,5 grammi di eroina fornendo precise indicazioni sull’appartamento in questione. Fatta irruzione, l’immobile è risultato essere occupato da una donna, S.N., di provenienza ucraina, ma residente in Italia da molti anni. Nel corso della perquisizione personale e domiciliare operata a carico dell’affittuaria dell’appartamento sono state rinvenute altre 10 dosi di eroina già confezionate e pronte per lo spaccio, un bilancino di precisione, altro materiale necessario per il confezionamento nonché 300 euro circa in banconote di vario taglio, ritenute il ricavato dell’attività delittuosa già commesso precedentemente. Tutto materiale sequestrato. La donna è stata arrestata, è ai domiciliari in attesa del processo con rito direttissimo, disposto presso il Tribunale di Terni.

I commenti sono chiusi.