lunedì 20 maggio - Aggiornato alle 23:32

Terni, non ha la patente ma va a fare il quiz al posto di un altro: arrestato e bocciato

Fermato subito dalla polizia stradale, il 31enne si è già sostituito ad altri candidati

Non ha la patente ma va a fare il quiz al posto di un altro. E’ stato arrestato e pure bocciato il 31enne fermato dalla polizia stradale dopo che aveva sostenuto l’esame. L’uomo scoperto dagli agenti ha tentato la fuga ma è stato preso poco distante dalla Motorizzazione. Il candidato aveva destato subito qualche sospetto e, dopo il test e un breve inseguimento, è stato accompagnato in questura. Qui gli uomini guidati da Katia Grenga hanno ricostruito che la carta di identità e il permesso di soggiorno esibito in sede di esame erano stati falsificati. L’uomo ghanese si è infatti sostituito a un cittadino di nazionalità nigeriana di 27 anni residente nella provincia di Terni, la cui posizione è al vaglio della procura. Il ghanese, inoltre, è risultato gravato da precedenti specifici, ossia già in passato è stato accusato di aver sostenuto il quiz per la patente al posto di altri in diverse città italiane. L’uomo è stato arrestato venerdì e ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza della questura prima di comparire davanti al giudice per la direttissima, nell’ambito della quale è stato convalidato l’arresto e il 31enne è stato rimesso in libertà col divieto di ritorno a Terni per tre anni. Il test è stato comunque corretto e non è andato a buon fine.

 

I commenti sono chiusi.