Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 novembre - Aggiornato alle 11:35

Rapinato di notte a 19 anni per i vicoli del centro storico di Perugia: preso uno degli aggressori

La minaccia di un coltello e due schiaffi per consegnargli il cellulare e 10 euro. Tanto spavento mentre rientra a casa

Carabinieri al lavoro in centro storico (foto F.Troccoli)

Sono le due di notte di sabato 19 settembre quando un giovane di 19 anni sta per fare rientro a casa. Si trova tra i vicoli del centro storico e, all’improvviso, è raggiunto, alle spalle da due malviventi. Due schiaffi al volto e la minaccia di un coltello per consegnare loro tutto quello che aveva. Il giovane, in preda al panico, ha subito consegnato sia il cellulare che i soldi che portava con se, ovvero 10 euro. I due, si sono dileguati per le vie limitrofe. Il 19enne è in preda al panico ma non riporta lesioni. Scattano le indagini da parte dei carabinieri. La svolta arriva il 25 settembre quando uno degli autori ha un nome e un volto. Si tratta di uno straniero 29enne, noto alle forze dell’ordine, che è stato spedito al carcere di Capanne a disposizione dell’autorità giudiziaria. Le indagini continuano per arrivare al complice.

I commenti sono chiusi.