domenica 17 febbraio - Aggiornato alle 19:34

Prova a vendere online attrezzi rubati utilizzando profili falsi: denunciato 33enne

Il materiale, frutto di un furto avvenuto l’anno scorso in una ditta di Chiusi, è stato ritrovato a Perugia

La tastiera di un computer

Non è bastato utilizzare dei profili fasulli a un 33enne, di nazionalità marocchina, denunciato nelle scorse ore per ricettazione dai carabinieri della stazione di Chiusi. L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, aveva provato a vendere online degli attrezzi rubati l’anno scorso in una ditta della cittadina appena al di là del confine umbro. In particolare si trattava di attrezzatura per l’edilizia, tra cui tre pompe idrovore, per un valore di circa 5 mila euro. Dopo essere riusciti a collegare i profili falsi a lui, i carabinieri hanno fatto una perquisizione nella sua casa di Perugia dove hanno trovato il materiale rubato.

I commenti sono chiusi.