mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 22:48

Precipita aereo militare, cinque dispersi: maxi esercitazione sull’Appennino umbro

Simulazione dell’Aeronautica con 430 soccorritori impegnati a rintracciare il velivolo sparito dai radar

Esercitazione Grifone dell'Aeronautica militare

Precipita un aereo militare sull’Appenino umbro marchigiano e ci sono cinque dispersi. Si tratta fortunatamente della simulazione dell’Aeronautica militare che ha scelto come base operativa l’aeroporto di Foligno per rintracciare il velivolo militare sparito dai radar e non più raggiungibile via radio. All’esercitazione Grifone hanno partecipato 430 tra militari e uomini del Soccorso alpino speleologico, vigili del fuoco, delle forze dell’ordine e di quelle armate, nonché personale sanitario. Tredici gli elicotteri coinvolti nelle ricerche del velivolo e dei militari dispersi, di cui è stato simulato anche il soccorso. A partecipare alla maxi esercitazione anche equipaggi provenienti di Spagna, Francia e Svizzera che hanno quindi operato nei monti della zona di Nocera Umbra.

I commenti sono chiusi.