Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 00:43

Polizia: Giuseppe Bellassai è il nuovo questore di Perugia

Ripristinata la tradizione dei vertici siciliani. Quindici anni di squadra mobile a Ragusa, è stato numero due a Palermo

questura perugia polizia
La questura di Perugia

di Enzo Beretta

Viene ripristinata la tradizione dei questori siciliani a Perugia. Giuseppe Bellassai, che da lunedì siederà sulla poltrona di comando in via del Tabacchificio subentrando al campano Antonio Sbordone, proviene dalla Sicilia come i predecessori Nicolò D’Angelo, Carmelo Gugliotta, Francesco Messina e Mario Finocchiaro. Solo Giuseppe Bisogno non era originario dell’isola.

SBORDONE LASCIA PERUGIA PER PADOVA

Il profilo Nativo di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, Bellassai ha 59 anni e proviene dalla questura di Taranto. Prima ancora aveva diretto Benevento. Un poliziotto operativo. Per circa 14 anni, in carriera, ha diretto la squadra mobile della questura di Ragusa, impegnato a contrastare le cosche locali e a ricercare latitanti. Nel 2005 è stato promosso primo dirigente e quindi trasferito alla Divisione di polizia amministrativa e sociale dell’immigrazione di Agrigento, città calda per i numerosi sbarchi di profughi a Lampedusa. Vicario a Trapani, vicario a Palermo, questore a Benevento e infine a Trapani.

I commenti sono chiusi.