giovedì 13 dicembre - Aggiornato alle 14:07

Pestato da 6 ragazzi e nessuno interviene: necessario intervento chirurgico per 27enne

E’ accaduto fuori di una discoteca di Perugia: hanno infierito su di lui anche mentre era a terra

Discoteca, foto generica archivio U24

Potrebbero avere le ore contate i responsabili di una aggressione di gruppo compiuta su un ragazzo di Assisi di 27 anni. Le indagini potrebbero portare presto al nominativo di tutti i componenti del ‘branco’ che non si è fermato neppure davanti al fatto che il giovane era sfinito a terra. A dare notizia di quanto è accaduto è il giornale La Nazione.

La cronaca E’ trascorso il sabato e siamo alla periferia di Perugia. Il 27enne esce dal locale quando sono passate le 4 del mattino di domenica e si sofferma ad attendere gli amici. Sopraggiunge un altro ragazzo che, probabilmente non lucido, scambia qualche parola di troppo con il giovane, innescando una colluttazione. Non finisce qui purtroppo, perchè di lì a poco, arrivano altri ragazzi, ‘il branco di amici’ che si accaniscono sul 27enne colpendolo in ogni modo. Sono calci, pugni, per una progressione di violenza inaudita. Da quanto emerso nessuno avrebbe fermato il pestaggio. Tantomeno ci sarebbe stato il tentativo di evitarlo o contenerlo. Il ragazzo è a terra e dopo poco in ambulanza con un codice rosso. Sarebbe stata chiamata solo quando sono sopraggiunti i suoi amici. I carabinieri arrivati sul posto raccolgono qualche testimonianza e avviano le prime fasi delle indagini. Potrebbero essere di aiuto le telecamere – è quanto si apprende – per dare un volto agli autori di questa inaudita violenza. Il giovane è stato ricoverato e poi operato per una frattura scomposta dello zigomo. Ha riportato anche varie ecchimosi in diverse parti del corpo.

I commenti sono chiusi.