martedì 11 dicembre - Aggiornato alle 17:30

Perugia, Tir fermo da giorni: irruzione ma all’interno non c’è nessuno

Carabinieri, vigili del fuoco e ambulanza in un’area di servizio vicino San Sisto. Si pensa a un malore dell’autista ma la cabina è vuota. Indagini in corso

Il Tir parcheggiato nell'area di servizio

Carabinieri, vigili del fuoco, ambulanza. Tutti intorno a un Tir con la motrice rossa, parcheggiato da almeno tre giorni all’interno del piazzale di un distributore di benzina tra San Sisto e Santa Sabina, a Perugia. L’intervento è avvenuto giovedì mattina. I vetri erano oscurati e nessuno rispondeva alle chiamate, così i vigili del fuoco hanno proceduto ad aprire l’abitacolo dal tettuccio. Si pensava che l’autista potesse essere stato colto da malore. Ma dentro la cabina non c’era nessuno. Un falso allarme. Ora i carabinieri stanno facendo tutti gli accertamenti sul mezzo con targa rumena per risalire al proprietario e all’autista.

I commenti sono chiusi.