sabato 25 maggio - Aggiornato alle 00:00

Perugia, scopre la figlia minorenne a letto col fidanzatino e gli tira la cacca addosso

Polizia (foto Troccoli)

E’ rientrata a casa dopo una lunga giornata di lavoro e si sè diretta subito verso il bagno per dei bisogni fisiologici. Mentre era lì però, ha sentito provenire dei rumori inequivocabili dalla stanza da letto della figlia minorenne. E quando è arrivata in camera, quello che ha scoperto non le è piaciuto affatto: la figlia di 17 anni infatti era vestita solo con indumenti intimi e in uno stato che non lasciava spazio a troppi dubbi. E infatti, sotto al letto della giovane, per cercare di nascondersi,  la mamma ha scoperto la presenza del fidanzato 22enne della ragazza, nonostante la signora avesse categoricamente proibito di farlo entrare in casa in sua assenza. A quel punto la donna è andata letteralmente su tutte le furie, e, oltre ad inveire contro i due giovani, è tornata  in bagno e ha recuperato materiale fecale che poi gli ha tirato addosso.

Interviene la polizia Sul posto poi gli agenti della squadra volante di Perugia hanno riportato la situazione alla calma, non prima però che la donna avesse tirato contro tutto quello che le capitava per le mani al fidanzato della figlia. Il fatto si è verificato nella notte tra mercoledì e giovedì in un appartamento nella zona della stazione di Fontivegge, in cui vive la famiglia.

 

36 risposte a “Perugia, scopre la figlia minorenne a letto col fidanzatino e gli tira la cacca addosso”

  1. Massimiliano Di Pietro ha detto:

    sta mamma è epica

  2. Edoardo Napoli ha detto:

    Ah, ma non è lercio.

  3. ReverendoSticatzi ha detto:

    di che nazionalità era la defecatrice folle?

  4. Dave ha detto:

    Cioccolata perugina

  5. Lulo Padulo ha detto:

    Che notizia do …mrd…..😂😂😂😂

  6. Daniele ha detto:

    Gentile redazione, ho una domanda seria da farvi. In questo caso, nell’ultima frase “gli ha tirato addosso”, “gli” è da riferirsi al solo giovane 22enne o, in senso esteso, anche alla ragazza? Credo sia fondamentale per precisare la dinamica dei fatti.
    Grazie

    • [email protected]@-- ha detto:

      Nell’ultimo paragrafo, infatti, precisiamo: Sul posto poi gli agenti della squadra volante di Perugia hanno riportato la situazione alla calma, non prima però che la donna avesse tirato contro tutto quello che le capitava per le mani al fidanzato della figlia” 🙂

  7. Tobia Fonista ha detto:

    Ed ecco arriva Shpalman che shpalma la merda in faccia..

  8. Skat Lovoir ha detto:

    Beato lui

  9. Raskolnikov ha detto:

    Se posso mermettermi, consiglierei all’estensore del pezzo di cambiare mestiere. Non sa scrivere ed è un peccato che nessuno gliel’abbia detto. Risparmi tempo e indirizzi le sue forze verso qualcosa di più attinente le sue capacità e le sue attitudini. Saluti

  10. fonso ha detto:

    In realtà la grammatica non lasciava spazio a dubbi. “Gli” implica che abbia tirato la cacca addosso a un soggetto di sesso maschile. Se il bersaglio fosse stato plurale, si sarebbe scritto “ha tirato loro la cacca addosso”.

    Che notizia comunque ahahah

    • Emme ha detto:

      Non proprio. L’uso di “gli” per dire “a loro” è piuttosto frequente, oltre che corretto.

  11. Matteo ha detto:

    Quel ‘gli’ era inequivocabile, in quanto, se fosse stato riferito ad ambedue i giovani, allora si sarebbe dovuto utilizzare il costrutto che pare essere cosa primitiva ‘ha tirato loro’, mentre, ovviamente, per riferirsi alla sola ragazza, il pronome ‘le’. Ciao grazie

  12. Claudio ha detto:

    Cacolavoro!

  13. Martin ha detto:

    Succede… è solo cacca dai… magari diventeranno amici in un futuro… a voltw i genitori faticano a capire i figli quando stanno iniziando a muoversi per le prine volte sulle proprie gambe. Sopra ai 16 anni fino a 6 anni di differenza se non sbaglio non consiste in reato ( sempre se consenziente ) io fui beccato nella stessa situazione, sono stato insultato e cacciato per anni da casa della mia fidanzata finche non mi sono dimostrato veramente interessato a lei. Dopo, col papa ho intrapreso un ottimo rapporto. La vera bruttezza è un media che usa queste schifezze per farvi droppare commenti… e guadagnare sponsor.

  14. Fra ha detto:

    Ma è affidabile sta notizia!??

  15. Prof. Ester de Miro ha detto:

    …non “contro al” ma “contro il fidanzato”. Imparate almeno l’italiano se volete scrivere!

  16. Cristiano ha detto:

    Che storia di merda 😳

  17. Mancho ha detto:

    Baci Perugina..

  18. Shpalmi ha detto:

    Nooo, il commento con shpalman l’hanno già fatto 🙁

  19. Golia ha detto:

    Vorrei sapere se ci sono conseguenze penali pesanti per smerdamento volontario o smerdamento colposo.
    Ho una figlia di 17 anni, mi interessa…

  20. Lotus ha detto:

    Oramai in giro c’ e’ solo caos e gente stressata travolta dai ritmi frenetici cui siamo giornalmente sottomessi. Gesti come quello di questa donna dovrebbero far riflettere e farci capire che oramai suamo alla follia pura.

  21. Alessia ha detto:

    A prescindere dal comportamento che ha avuto la mamma io mi chiedo come mai la figlia aveva fatto entrare in casa il ragazzo quando gli era stato proibito di andarci in assenza dei genitori?
    Io ho le stesse regole con i miei figli…
    Hanno tutta la libertà che vogliono(entro certi limiti) ma poi le regole che gli si fanno le devono rispettare.
    Soprattutto per una forma di rispetto verso noi genitori…quando è troppo è troppo!

  22. Lollo ha detto:

    Dire che probabilmente si tratta di stranieri non è razzismo, spiega solo che tra la nostra comunità è impossibile che accada un fatto del genere! Ahhahaha

  23. Io ha detto:

    Ma non avete nient’altro da scrivere?

  24. Enzo Faiello ha detto:

    Feticismo fetido

  25. Enzo Faiello ha detto:

    Fetismo fetido

  26. Totonno ha detto:

    Certo che oltre a divulgare notizie di merda, tirate giu dei pezzi , che per forma, sintassi e contenuti fanno cagare piu delle guttalax. Peccato che la mamma della ragazza non aveva nel mirino anche il tizio che ha scritto e proposto l’articolo 😂

  27. Deniel ha detto:

    Ma quindi non aveva tirato lo sciacquone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.