domenica 11 dicembre - Aggiornato alle 07:01

Perugia, rubano cavi di rame in pieno giorno vicino Fontivegge: treni in ritardo fino a 50 minuti

Le alte quotazioni del rame spingono in alto anche i numeri dei furti
Le alte quotazioni del rame spingono in alto anche i numeri dei furti

Furto di cavi in rame, nel primo pomeriggio, in prossimità della stazione di Perugia Fontivegge. I sistemi di sicurezza hanno rilevato l’anomalia alle 13.15. L’immediato intervento delle squadre d’emergenza di Rete Ferroviaria Italiana ha permesso il reintegro del materiale rubato e il ripristino del corretto funzionamento degli impianti alle 14.15.

Treni in ritardo La circolazione ferroviaria sulla Terontola – Foligno, anche se mai sospesa, si è svolta con rallentamenti. Sei i treni regionali coinvolti che hanno registrato ritardi tra 15 e 50 minuti. Trenitalia sottolinea che in occasione di furti di cavi di rame la sicurezza dell’esercizio ferroviario – e quindi l’incolumità dei viaggiatori – non è mai messa a rischio. In caso di sottrazione di cavi, infatti, i segnali ferroviari si predispongono immediatamente al rosso obbligando i treni a fermarsi e a riprendere la marcia a velocità ridotta.