Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 21 ottobre - Aggiornato alle 17:15

Perugia, in un’area di servizio aggredisce addetto alle consegne con una mazza di legno

L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Ponte Felcino. Vittima un 60enne che ha riportato alcune lesioni

Poliziotti al lavoro (©Fabrizio Troccoli)

È stato denunciato per lesioni aggravate e danneggiamento un uomo che, nei giorni scorsi, ha minacciato un 60enne all’interno di un’area di servizio a Ponte Felcino. A dare l’allerta è stato quest’ultimo, un addetto alle consegne che si era fermato con il proprio furgone nell’area di servizio. Qui improvvisamente è stato avvicinato dall’aggressore, armato di una mazza di legno; a quel punto il 60enne si è chiuso nel furgone e ha chiamato la polizia, spiegando di non avere idea del perché fosse stato aggredito. L’uomo ha continuato a inveire violentemente, spaccando uno specchietto retrovisore e riuscendo a colpire il malcapitato, provocandogli delle lesioni. Dopo alcuni giorni, gli agenti sono risaliti all’uomo grazie alle immagini della videosorveglianza.

I commenti sono chiusi.