Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 13 aprile - Aggiornato alle 03:50

Perugia, i cani antidroga dei Finanzieri fiutano oltre due chili di hashish: due arresti

In manette sono finiti un 40enne residente nello Spoletino e un 25enne di Perugia che stava rientrando in casa

Un cane antidroga della gdf

Sono accusati di detenzione ai fini di spaccio i due uomini, entrambi italiani, arrestati nelle scorse ore dalla guardia di finanza di Perugia in due distinte operazioni. Nella prima un 40enne, residente nello Spoletino, è stato fermato a Ospedalicchio di Bastia Umbra: i militari si sono subito accorti dell’atteggiamento nervoso del guidatore e con l’aiuto delle unità cinofile hanno trovato un chilo e mezzo di hashish ben nascosto dentro il furgone. Nel secondo caso invece un 25enne perugino è stato sorpreso mentre stava rientrando nella sua casa di Ponte D’Oddi con un pacco che ha subito mandato in fibrillazione l’olfatto dei cani. All’interno infatti c’erano 50 ovuli di hashish, mentre dalla perquisizione domiciliare i finanzieri hanno trovato altri 260 grammi oltre a due bilance di precisione. I due uomini sono stati poi portati nel carcere di Capanne.

I commenti sono chiusi.