sabato 25 maggio - Aggiornato alle 17:08

Perugia, cambia il capo della squadra mobile: Virgilio Russo promosso primo dirigente

Avanzano di grado anche i vicequestori Isadora Brozzi (sezione polizia giudiziaria presso il tribunale) e Carlo Giugliano (commissariato Spoleto)

questura perugia polizia
La questura di Perugia

di En.Ber.

Cambia il capo della squadra mobile di Perugia. L’attuale, Virgilio Russo, è stato infatti promosso da vicequestore a primo dirigente perciò nelle prossime settimane rimarrà scoperta la casella e temporaneamente le funzioni verranno assegnate al suo vice Adriano Felici. A maggio partirà per il corso e da quel momento il Consiglio di amministrazione del Dipartimento di pubblica sicurezza individuerà il successore che con ogni probabilità sarà un vicequestore con esperienza nel curriculum di gestione del medesimo ufficio. «A Russo vanno i complimenti e gli auguri del questore – si legge in una nota della polizia – il quale lo ha ringraziato per il prezioso contributo fornito, l’entusiasmo e la professionalità mostrata nello svolgimento del proprio incarico».

Promossi anche Brozzi e Giugliano Insieme al capo della squadra mobile sono stati promossi, da vicequestore aggiunto al grado di vicequestore, i colleghi Isadora Brozzi e Claudio Giugliano, rispettivamente al comando della sezione di polizia giudiziaria presso il tribunale di Perugia e del commissariato di Spoleto.

I commenti sono chiusi.