giovedì 17 agosto - Aggiornato alle 13:39

Perugia, appartamento a luci rosse ad insaputa del proprietario

Denunciato per favoreggiamento della prostituzione un egiziano che aveva concesso la casa presa in affitto ad una lucciola

Polizia al lavoro. Foto Fabrizio Troccoli

Denunciato per favoreggiamento della prostituzione un egiziano che ha preso in affitto un appartamento in via Settevalli, a Perugia, per concederlo a sua volta ad una lucciola cilena. Le indagini della polizia sono scattate in seguito alla segnalazione del proprietario dell’immobile che si è accorto di strani movimenti. L’egiziano col quale stava firmando il contratto aveva spiegato che sarebbe andato a vivere lì insieme alla propria famiglia.

Ricettazione di auto Sempre la polizia ha denunciato per ricettazione due albanesi e un tunisino sorpresi in via XX Settembre con un’auto rubata. Sequestrata, infine, modica quantità di eroina ad un perugino in via Diaz nel quartiere di Madonna Alta.